Monday, September 16, 2019
Home / Posts Tagged "treno doc"

Alla sagra del mandorlo in fiore di Agrigento, che punteggia di rosa la stupenda Valle dei Templi, in una commistione incredibile di storia e petali, si potrà arrivare a bordo di un treno storico. Si ripete una felice nuova abitudine, domenica 13 marzo, l’iniziativa dell’associazione Treno Doc che non manca di riscuotere interesse fra curiosi e appassionati.

Le linee a scartamento ridotto delle ferrovie siciliane, infatti, collegavano il deposito delle locomotive di Palermo, a Sant’Erasmo (adesso centro eventi vicino alla foce dell’Oreto), con la stazione di Corleone e durante il tragitto era prevista una sosta nella stazione della Ficuzza. Mi raccontano che i treni non erano particolarmente veloci, e proprio per i tornanti della Ficuzza mantenevano una velocità che permetteva ai viaggiatori non solo di individuare stormi di quaglie accasciate al suolo – stremate dalla fatica della migrazione – ma di scendere, acchiapparle (probabilmente con l’idea di cucinarle al forno, ahimè) e risalire al tornante successivo. Si utilizzava la stessa tecnica anche se si riconoscevano asparagi e finocchietto selvatico lungo il percorso.

locandina

Da Palermo, adesso, usando questi antichi binari – il primo treno storico partì nel ’95 – partirà un convoglio composto da una locomotiva risalente agli anni Sessanta oltre a carrozze degli anni Trenta, come la famosa “Centoporte”.

La partenza sarà dalla stazione centrale alle ore 08:20, con fermate intermedie a Bagheria (08:41), Termini Imerese (09:16), Roccapalumba-Alia (10:02), Cammarata S. Giovanni Gemini (10:26), Aragona Caldare (11:08) Agrigento Bassa (11:20) ed arrivo a Agrigento Centrale alle ore 11:30. La ripartenza da Agrigento è prevista per le 17.45.

E chi vorrà, oltre ad assistere agli spettacoli della settantunesima sagra del mandorlo, potrà raggiungere la Valle dei Templi e godere dello spettacolo dei Templi e del famoso giardino della Kolymbetra, con corsa riservata, su un altro mezzo storico, con carrozze ALn 668 le cosiddette “littorine”.

Tra i servizi anche la possibilità di acquistare un cestino pranzo.

Il costo dei biglietti è di 22 euro per gli adulti e di 12 euro per i giovani fino a 12 anni, si viaggia gratis sotto i 4 anni

Il ticket è acquistabile presso la sede della Globalsem Viaggi sita a Palermo in Via Giusino 51 Tel. 0917848420 o mediante acquisto ondine sul sito www.globalsemviaggi.it.

Per contattare l’associazione Treno Doc www.trenodoc.it  – info@trenodoc.it – tel. 328.7319985 – 329.9613691