Tuesday, November 21, 2017
Home / Posts Tagged "sfilate"

Ci sarà tanto glamour nella notte più misteriosa e dark dell’anno. Il 31 ottobre, dalle ore 22,00 Villa Boscogrande a Palermo, ospiterà il Black Carpet, la notte delle streghe accompagnata dalla moda. Andrà in scena lo stile che non sussurra ma ostenta con classe e con tutta l’audacia di farsi notare. Lunghezze, spacchi e cristalli saranno il filo rosso dell’evento organizzato da Sis Dandify dell’imprenditrice Silvia Spoto, con le pubbliche relazioni di Eva Carieri che sarà anche la testimonial di Giovanni Cannistrà, uno degli stilisti presenti in passerella, insieme a Impero Couture, marchio made in Italy che ha affidato la sua immagine a Katherine Kelly Lang la Brooke della soap Beautiful, e alla moda dei fratelli Mangano. Il look, nel mood della serata, sarà realizzato da Zappa Parrucchieri e dal trucco delle sorelle Costanzo e dalla make up artist Desirèe Billitteri. Direttore artistico Luca Lo Bosco, service Andrea Scimò, voce narrante della serata il conduttore radiofonico Alex Borghini ed esibizione al violino di Federica Mosa. Dj set di Extravaganze Nightlife. Durante la notte del Black Carpet sarà presentato un abito, un iconic dress, ideato dal marchio Impero e dedicato alla Sicilia e alla città di Palermo. Partner della serata Autosystem.

La moda in passerella

Nella sala affrescata, al piano superiore della dimora nobiliare del ‘700, che fu set cinematografico del Gattopardo, sarà offerto ad un pubblico d’elite, con tavolo riservato e champagne di ottime annate, un fashion show multibrand, ripreso da maxi schermi durante il suo percorso e affidato alle modelle dell’agenzia Why Not di Luca Lo Bosco. A raccontare la loro storia, attraverso le proprie collezioni moda, saranno: Giovanni Cannistrà couturier catanese, amato dalla nobiltà, con le sue evoluzioni sartoriali.

Collezione Giovanni Cannistrà

Collezione Giovanni Cannistrà

Preziosi tailleur dall’inaspettato eclettismo mediterraneo grazie a body preziosi. Sfilano glaciali regine con, sulla pelle, ricamati i simboli di una Sicilia ricca di storia, ricordi di feste e tradizioni. Bambole di lusso ironiche e garbate, divine creature giocano con preziosi pizzi e lucidi satin dalle fantasie folk. I Mori, il Carretto e i Paladini di Francia; Luigi Auletta di Impero Couture, brand di alta moda, noto per le collaborazioni oltreoceano e per la testimonial Katherine Kelly Lang, la bionda Brooke della soap opera Beautiful.

Katherine Kelly Lang la Brooke della soap Beautiful testimonial di Impero Couture

Katherine Kelly Lang la Brooke della soap Beautiful testimonial di Impero Couture

Nella collezione 2018 sono stati creati 5 abiti, per cinque regioni Lombardia, Veneto, Lazio, Campania e Sicilia, mostrati nel mondo in rappresentanza dell’italian style. Prendono il nome di Roma, Napoli, Milano, Venezia e Palermo. L’abito Palermo ritrae simbolicamente la cultura siciliana con la Sacra Vergine, per il ruolo della religione per il popolo, la Triscele della bandiera siciliana, gli agrumi e raffigurazioni di siciliani anziani e bambini in corsa, nell’unione di passato e futuro; I fratelli Mangano, presentano la capsule collection Flowers and dolls, insieme alla loro storia di successo Made in Italy iniziata nel 1986, dal ripostiglio sotto casa per arrivare, in pochi anni, ad un’azienda con centinaia di collaboratori e fashion boutique in Italia e all’estero. Dal 2009 presenti anche in Cina con la nuova società con sede a Shanghai. Ogni linea viene creata dopo un’attenta analisi e ricerca delle ultime tendenze, ogni capo viene realizzato attraverso un’accurata selezione di materie prime, andando oltre i soliti canoni di stile, definendo un nuovo trend cosmopolita e deciso.

Un fashion show nel cuore del capoluogo siciliano, per omaggiare gli storici caffè della Palermo felicissima. Giovedì 16 marzo alle 19,30, si inaugura, uno spazio nuovo dal sapore newyorchese che contamina moda e food con il fil rouge della mediterraneità. Chiosco Mediterranean Bar di via Libertà, 36 ospiterà la presentazione dei capi di NHVR, il marchio al cento per cento siciliano e apprezzato all’estero, che ha sposato un concept già attuale nelle principali metropoli. Il nuovo spazio è, infatti, retro-future, con uno stile vintage del futuro che rievoca i vecchi chioschi siciliani in cui venivano servite bibite rinfrescanti. E, al tempo stesso, ospita la vendita degli abiti del marchio NHVR, ideato Giuseppe Turco e Salvatore Priano. Store manager del retail palermitano è Giovanni Bondì. Madrina della grand opening, organizzata da Rosi De Simone Eventi, sarà Nathalie Caldonazzo, reduce dall’Isola dei Famosi, già stata presentatrice della Palermo Fashion Night alle Fabbriche Sandron e alle Mura delle Cattive; testimonial la modella Alice Ye, modella milanese originaria di Wenzhou in Cina. Presenti le telecamere di Feel Rouge TV, dj Mirko Vice, gioielli delle Gioiellerie Cordaro, scarpe Tacco 12 di Marianna Aiello, trucco Ilenia Prestigiacomo e parrucco Francesco Cospolici, coordinamento backstage Vivia Cascio.

Il design del nuovo Chiosco di via Libertà

Le pareti del chiosco sono state lasciate raw, grezze, per rievocare il passato, con strati di intonaco a vista, come rughe belle di vita e testimonianza. Il bancone in marmo di carrara bianco, in contrasto, dà un touch lussuoso all’ambiente, interamente progettato da Pierluigi Turco, e delimitato da una lanterna illuminata di plexy, color latte che conferisce modernità. Le colonne ed i pilastri raschiati e gli impianti elettrici e di condizionamento volutamenteindustrial, cioè a vista, traghettano il fruitore verso lo spazio espositivo minimalista e neutro, d’ispirazione japanese, adibito alla vendita della collezione NHVR.

chiosco2

Oltre agli abiti anche il food ed il beverage hanno lo stesso concept di NHVR, cioè con uno spiccato sapore mediterraneo, dalle colazioni all’aperitivo, dai croissant farciti con confetture e marmellate bio, alla rosticceria dalla forma triangolare, passando per il Mediterranean bistrot a pranzo, la bakery e i cocktail del barman Fabrizio Giordano, pensati in esclusiva per Chiosco Mediterranean Bar. Sono caratterizzati da un particolare uso di spezie. Tra i più apprezzati il Med Mule al profumo di mandarino, il Chiosco al basilico e Zag Zag al cedro. In cucina gli chef Sergio Giovenco e Andrea Fortunato.

Dettagli moda: la collezione di autunno inverno 2017 di NHVR

In negozio invece è attualmente presente la collezione Fall Winter 2017 woman , in linea con i grandi brand del lusso con la politica del see now by now, ovvero immettere nei negozi la stessa collezione venduta alle sfilate milanesi e per gli addetti ai lavori. NHVR è un life style brand, e cioè un marchio che non comprende solo l’abbigliamento ma uno stile di vita, dall’abito, all’accessorio al gadget che si rifanno ad uno stesso stile. NHVR è anche una maison street, progetta dal carrè alle bag. I must del marchio sono i foulard con il manifesto della maison, le bag di ispirazione Fifty, gli abiti street con tessuti iperfemminili come pizzi e tullè, in constrasto con stampe pop, con teschi, camouflage, i monogram e rip-off che ironicamente fa il verso alle grandi case di moda.