Saturday, November 17, 2018
Home / Posts Tagged "palazzo adriano"

Dalla Grotta dell’Eremo della Quisquina a Monte Pellegrino, 192 km da fare a piedi attraversando il Parco dei Monti Sicani, l’Alto Belice Corleonese e la Conca d’Oro tra paesaggi mozzafiato e colori unici come solo la nostra Sicilia sa riservarciUn cammino suddiviso in diverse tratte, da vivere un settimana alla volta. Ricordiamo che si può partecipare a una tappa o anche a più weekend.

Programma

Sabato 17 marzo, Eremo della Quisquina – Santo Stefano Quisquina

Ci ritroveremo in mattinata all’Eremo di Santa Rosalia alla Quisquina e dopo la visita alla S. Grotta partiremo per la prima tappa del Cammino: faremo solo 7 km ma suggestivi poichè passeremo dalla Quercia Grande e dalla Fattoria dell’Arte di Lorenzo Reina e da qui sino al paese dove in Chiesa Madre incontreremo il Rettore Mons. Antonino Massaro.

Nel pomeriggio breve visita del centro storico del paese; ne approfitteremo anche per portare le auto a Palazzo Adriano e trovarle là la domenica all’arrivo.

Il pernotto è previsto presso le case dell’Albergo Diffuso e B&B in paese; la cena sarà presso ristorante locale.

 

Domenica 18 marzo, Santo Stefano Quisquina – Palazzo Adriano

Di buon mattino partiremo alla volta di Palazzo Adriano: attraverseremo Pizzo Kadera e la dorsale della Montagna delle Rose (mt 1.436) per giungere dopo 24 km nel paese di rito greco-bizantino e reso famoso dal film Premio Oscar Nuovo Cinema Paradiso.

 

Note di viaggio

Si consiglia di portare un abbigliamento adeguato da trekking, scarpe chiuse e con suola non scivolosa, pantaloni resistenti, cappellino, zaino con scorta d’acqua, impermeabile per eventuale pioggia o vento, bacchette; oltre al pranzo al sacco portare frutta secca e dolci (meglio cioccolata) da condividere.

Essendo ancora in inverno, data le quote da raggiungere e l’esposizione delle vette le giornate saranno ventose e fresche per cui si consiglia di portare anche una giacca a vento.

Per aderire

Contattare al più presto (comunque entro lunedì 12 marzo) gli organizzatori ai numeri:

347.5963469  Giuseppe Adamo (organizzazione e logistica)

339.2009857  Giuseppe Geraci (tutor del Cammino)

328.4297536  Giuseppe Traina (tutor del Cammino)

L’organizzazione è a cura degli “Amici del Trekking sui Sicani” della Coop. La Quercia Grande.

Costi

Le spese previste per le prime due tappe sono: € 30,00 (Organizzazione, Guida e Assicurazione CAES); a questi vanno aggiunti: € 15,00/20,00 per la cena, € 25,00 per il B&B (pernotto in camera doppia ed abbondante colazione).

Come arrivare

Da Palermo, sulla Palermo-Agrigento, uscire a Lercara Friddi e proseguire per Prizzi; giunti al bivio di Filaga deviare sulla SS 118 per Santo Stefano Quisquina.

Da Agrigento, dallo Scorrimento Veloce AG-PA, uscire a San Giovanni Gemini; dopo aver superato i due paesi (Cammarata e San Giovanni G.), proseguire in direzione Santo Stefano Quisquina.

Da Sciacca: superare Ribera e proseguire sulla SP 32 per Cianciana; alle porte del paese deviare in direzione di Alessandria della Rocca prendendo poi la SS 118; superato Bivona si raggiunge Santo Stefano Quisquina.

Se sei interessato e vuoi essere aggiornato collegati al Gruppo fb “Amici del trekking sui Sicani” e all’evento: https://www.facebook.com/events/175048286416076/permalink/175048296416075/?notif_t=like&notif_id=1513004625773493

Organizzazione Giuseppe Adamo

Amici del Trekking sui Sicani

Coop. “La Quercia Grande”

Ti ricordo il Programma completo del Cammino in 5 WE:

 

1/5 W-E

Sabato 17 marzo 2018: dall’Eremo di Santa Rosalia a Santo Stefano Quisquina (7 km)

Domenica 18 marzo 2018: da S. Stefano Quisquina a Palazzo Adriano (24 km)

2/5 W-E

Sabato 7 aprile: da Palazzo Adriano a Burgio (15 km)

Domenica 8 aprile: da Burgio a Chiusa Sclafani (23 km)

3/5 W-E

Sabato 19 maggio: da Chiusa Sclafani a Campofiorito (18 km)

Domenica 20 maggio: da Campofiorito a Corleone (12 km)

4/5 W-E

Venerdì 14 Settembre: da Corleone a Ficuzza (20 km)

Sabato 15 settembre: da Ficuzza a Rossella (25 km)

Domenica 16 settembre: da Rossella a Piana degli Albanesi (16 km)

5/5 W-E

Sabato 13 ottobre: da Piana degli Albanesi a Monreale (24 km)

Domenica 14 ottobre: da Monreale a Monte Pellegrino (18 km)

Non volete separarvi dal vostro cane? Vi siete organizzati per viaggiare con lui? Non sapete a chi affidarlo quando siete in viaggio? Sappiate che da adesso esiste un itinerario per siti culturali, musei compresi, pensato apposta per padroncini e cani. L’iniziativa si inaugurerà domenica 10 aprile con il dog trekking dell’associazione di cultura cinofila “Zampa5stelle”, diretta da Ester Balboni e Natalie Carieri. Il prossimo percorso di cinoturismo, pensato apposta per un’escursione con cane al seguito sarà a Palazzo Adriano lungo il sentiero Montagna delle Rose, nel cuore della Riserva Naturale Parco dei Monti Sicani. “Le attività sono aperte anche a chi non ha un amico a quattro zampe al seguito. È sufficiente condividere un modo nuovo di fare cultura e turismo insieme ai nostri cani”, precisa Natalie Carieri.


A fare da cicerone per i sentieri, Valeria Tumminelli, guida naturalistica, che accompagnerà il gruppo lungo un percorso naturale straordinario, ricco di curiosità e particolarità.
Grazie alla collaborazione con il Comune di Palazzo Adriano, durante la seconda parte della giornata, sarà inoltre possibile effettuare una visita a itinerario storico monumentale presso i diversi musei presenti nel territorio.
Tra questi, il museo geonaturalistico del Permiano, con la sua rara collezione di fossili dell’era paleozoica, il museo del cinema con la mostra fotografica permanente delle più belle scene del film “Nuovo cinema paradiso” e il museo civico ed etnoantropologico “Real Casina”, in cui sarà possibile ammirare le riproduzioni dei costumi della tradizione arbëreshë.

Per informazioni tel 328/9184595, oppure collegarsi su facebook all’evento (https://www.facebook.com/events/233677053644537/) o al sito www.zampacinquestelle.com.