Monday, June 26, 2017
Home / Posts Tagged "NewBookClub"

Metti l’estate e metti un monumento simbolo per i palermitani. Per la quinta tappa di questo percorso estivo il Newbookclub e tutti i#newbooker scriveranno di nuovo seduti sulle scale, al chiar di luna (romantico no?)  questa volta quelle di Piazza Pretoria, anche detta Piazza della Vergogna.

Spesso, scrivendo ci si mette a nudo, proprio come le statue di questo luogo magico che nella sera crea un suggestivo gioco di luci e ombre. Non ci sono restrizioni e tutti possono scrivere, in un comune fluire di sensazioni e parole che si lega con i posti di questa città.

Il #NewBookClub è un laboratorio di scrittura, un progetto sociale e letterario creato 4 anni fa da Alessio Castiglione.

“Per tutte l’età, classi sociali, stili di scrittura, sesso, genere, specie e fantasia!”

Il NewBookClub è uno spazio senza confini in cui potere scrivere di sé o semplicemente di un fatto, di un’idea, di un momento presente, passato o futuro. Il #NBC è diventato il nido per tutte quelle persone che, nonostante gli impegni stressanti della quotidianità, riescono a ritagliarsi due ore del proprio tempo per dedicarsi alla scrittura, alla lettura, all’ascolto e alle nuove conoscenze, per potere raccontare di tutto a tutti, senza filtri e senza dovere necessariamente nascondersi tra le righe dei propri testi.

Questa estate il Newbookclub si sposta dal Centro Tau di Via Cipressi, 9 – che ormai da anni ospita il laboratorio – a tutto il centro cittadino attraversando, tappa dopo tappa, luoghi importanti e rappresentativi della nostra città per diffondere l’essenza distintiva del #NBC e mettersi così in gioco facendosi conoscere ancora di più dalla cittadinanza, coinvolgendola agli incontri per fare scoprire una realtà ricca di arte, scrittura, magia e inchiostro.
ll Newbookclub diventa così ON THE ROAD, laboratorio esperienziale ad alta inclusività in cui l’utenza del Centro Tau si addiziona a tutto il pubblico palermitano, che diventa unico centro formato da periferie e dintorni che si fanno città. La nostra: Palermo.

Questo gruppo è aperto a tutti e a tutte, grandi e piccoli. Non importa essere grandi scrittori o conoscitori della lingua italiana, basta esserci e provarci, provare ad essere e a scoprirsi un po’ di più.

Per la quarta tappa di questo percorso estivo il Newbookclub e tutti i#newbooker scriveranno in un’altra scalinata, questa volta quella delle Poste Centrali di via Roma, il 2 agosto alle 17 (segnatevelo sul taccuino) per poi leggere in un altro posto che resterà segreto fino all’incontro.

Il #NewBookClub è un laboratorio di scrittura, un progetto sociale e letterario creato 5 anni fa da Alessio Castiglione.

“Per tutte l’età, classi sociali, stili di scrittura, sesso, genere, specie e fantasia!”

Il NewBookClub è uno spazio senza confini in cui potere scrivere di sé o semplicemente di un fatto, di un’idea, di un momento presente, passato o futuro. Il #NBC è diventato il nido per tutte quelle persone che, nonostante gli impegni stressanti della quotidianità, riescono a ritagliarsi due ore del proprio tempo per dedicarsi alla scrittura, alla lettura e alle nuove conoscenze, per potere raccontare di tutto a tutti, senza filtri e senza dovere necessariamente nascondersi tra le righe dei propri testi.

Questa estate il Newbookclub si sposterà dal Centro Tau di Via Cipressi, 9 – che ormai da anni ospita il laboratorio – a tutto il centro cittadino attraversando, tappa dopo tappa, luoghi importanti e rappresentativi della nostra città per diffondere l’essenza distintiva del #NBC e mettersi così in gioco facendosi conoscere ancora di più dalla cittadinanza, coinvolgendola agli incontri per fare scoprire una realtà ricca di arte, scrittura, magia e inchiostro.

Il Newbookclub diventa così ON THE ROAD, laboratorio esperienziale ad alta inclusività in cui l’utenza del Centro Tau si addiziona a tutto il pubblico palermitano, che diventa unico centro formato da periferie e dintorni che si fanno città. La nostra: Palermo.

Questo gruppo è aperto a tutti e a tutte, grandi e piccoli. Non importa essere grandi scrittori o conoscitori della lingua italiana, basta esserci e provarci, provare ad essere e a scoprirsi un po’ di più.