Sunday, September 15, 2019
Home / Posts Tagged "Modica"

Nella prima escursione del 2017 i nostri passi si incroceranno ai vostri lungo il tratto costiero orientale della provincia iblea – da Punta Regilione a Punta Corvo –  caratterizzato da un interessante susseguirsi di ambienti diversi, alcuni dei quali particolarmente suggestivi e incontaminati, tra spiagge profonde, tratti a scogliera, litorali ciottolosi, cavità, zone fociali e distese pianeggianti a Palma nana. Lungo il percorso la presenza di antiche vestigia come la Fornace Penna di contrada Pisciotto o la singolare quanto incantevole Costa di Carro si contrappongono alla costante presenza di case “moderne” che nel tempo hanno oltraggiano questo meraviglioso litorale… un trekking costiero per godersi il mare d’inverno…

Percorso in linea, adatto a tutti (1 orma), della lunghezza di circa 12 km alternando tratti sabbiosi a tratti rocciosi di facile accesso con dislivelli irrilevanti dati da brevi saliscendi.

Si consiglia sempre il classico equipaggiamento da escursione giornaliera invernale e cioè: scarponi da trekking a collo alto, zaino piccolo da escursione giornaliera(capacità max consigliata 25 lt), mantellina o giacca per la pioggia, felpa o pile,cappello per proteggersi dal sole e/o berretto di lana, asciugamano piccolo, acqua e pranzo a sacco….

Appuntamento per la partenza in Piazza Libertà a Ragusa ore 8,00. E’ richiesta la prenotazione
Per eventuali altri luoghi e orari d’incontro vi consigliamo di contattarci per stabilirli di comune accordo

Per info e prenotazioni:
segreteria kalura 327.0069217 e-mail: mailto:info@kalura.org

N.B.: Vi preghiamo di avvisare in tempo se, dopo aver prenotato, non si avesse la possibilità di venire all’escursione. Così facendo qualcun’altro potrà partecipare al vostro posto. Grazie

C’è anche il nome di uno chef di Sciacca nella nuova Guida Michelin, edizione 2017, la sessantaduesima, presentata in questi giorni a Parma con la lista delle eccellenze gastronomiche d’Italia. È quello di Accursio Craparo, premiato con una stella per un ristorante aperto da due anni nel centro storico di Modica. Nella nuova Guida Michelin 8 ristoranti hanno avuto attribuite tre stelle, 41 ristoranti 2 stelle e 294 ristoranti 1 stella, per un totale di 343 ristoranti “stellati” in cui spiccano molti nuovi giovani talenti.

Il sindaco di Sciacca Fabrizio Di Paola e l’assessore alla Cultura e alle Tradizioni Locali Salvatore Monte si complimentano con il cuoco Accursio Craparo per l’ambito riconoscimento: “È un premio alla qualità, alla perseveranza, alla genuinità, a un’idea di cucina fatta con gusto, originalità, creatività, con un forte legame alla tradizione della nostra terra. Entrare nella Guida Michelin non è da tutti e infatti in Sicilia – apprendiamo – sono solo una quindicina i locali che si fregiano di questo primato. Per noi, per la città di Sciacca, è un orgoglio. Con Accursio Craparo, la ‘scuola’ saccense si afferma anche nel settore della gastronomia e fuori Sciacca, distinguendosi, facendosi notare per l’autenticità dai recensori della Guida Michelin e conquistando così vertici di eccellenza. Un riconoscimento prestigioso, che si aggiunge a quelli conquistati in altri settori da diversi saccensi a cui rivolgiamo i nostri complimenti”.

Conoscete la parte alta di Modica? Ecco un’occasione per visitarla, inoltratevi nel quartiere “Francavilla”, e riscoprite il suo fascino d’antico.
Qui a Modica Alta anche quest’anno si ripeterà la magia che solo gli artisti di strada riescono mirabilmente a ricreare. Per due giorni, il 25 e 26 giugno, quindi Modica Alta tornerà ad acquisire quel ruolo di centralità nella parte storica della città che la trasformerà di fatto in un ricco teatro a cielo aperto.

PROGRAMMA:
– Sabato 25
h 20.00: Taglio del nastro ed inizio festival con la Tinto Brass Street Band – P.zza Santa Teresa.
dalle 20.30 in poi inizio spettacoli (tutte le postazioni).

– Domenica 26
h 17.00: Altarte Baby “Lab di Bolle” Laboratorio di bolle di Sapone a cura del Circo Riccio!

Dalle 19.00 in poi inizio spettacoli (tutte le postazioni)

h 22.30: Gran Galà con tutti gli artisti più Estrazione biglietti della lotteria. Scalinata di San Giovanni.

NON SOLO ARTISTI DI STRADA.
Sabato 25 e Domenica 26
– Luigi Nicastro – Degenera – Pittura ad olio HD. P.zza Santa Teresa.
– “Collettiva di Pittura a cura di “Arte e Cultura Modica. Via Filarota.
– Le “tessitrici in erba” di Dalla Mani La Trama. Mostrano gli arazzi e i tessuti creati da loro con l’ausilio di un cavalletto per telaio. Performance NoStop tra i preziosi tessuti della Tepam. P.zza San Giovanni
– Artigianato locale e Antiquariato. C.so Regina Margherita
– Dafne Eventi Via Blandini – Palazzo Failla
– Esposizione fotografica di Raffaele Di Rosa Via Blandini – Caffè Blandini

Domenica 26
h 17.00 Tornei di:
– Playstation (per info Adriano 3383774374), Tennis Tavolo, Calcio Balilla
– Conad Scherma Modica. P.zza Santa Teresa.
– Mothyca esibizione ginnastica artistica. P.zza Santa Teresa.
– Curves – “Il fitness è donna”. P.zza Santa Teresa.
– Scuola di JU JITSU MODICA con le Associasione sportive ASD SAMURAI diretta dal Maestro Rosario SIGONA e della ASCD ERAGON diretta dal Maestro Christian PEDIGLIERI. P.zza Santa Teresa.
– Corso e Mostra di Pittura a cura Giulia Berini. P.zza Santa Teresa

ALTarte Baby:
Cari Bambini, siete tutti invitati a partecipare al laboratorio di bolle di sapone del Circo Riccio! Il Circo Riccio vi guiderà nel fantastico mondo delle bolle. Dalle minuscole bollicine alle meravigliose bolle giganti. Come crearle con un foglio di carta o un attrezzo comune. Inoltre scoprirete come farle volare o come afferrarle tra le mani senza farle scoppiare..
Quindi armatevi di fantasia e tanta creatività e non ve ne pentirete!
Estrazione finale con premi offerti da Acquario Giocattoli.
Si invitano tutti i bambini che parteciperanno ad ad ALTarte Baby a recarsi all’info point in piazza Santa Teresa dove potranno ritirare un pass numerato che gli darà la possibilità di partecipare all’estrazione finale.

CONCORSO FOTOGRAFICO.
Il comitato organizzatore di ALTarte 2016 indice il concorso fotografico “Precarietà”
La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a tutti. Non ci sono limiti di età. Ogni foto dovrà essere scattata durante i giorni del festival e quindi dovrà esserci un elemento che lo confermi (un monumento o scorcio di Modica, oppure un artista durante uno spettacolo, etc.)
Il tema indicato può essere ripensato, reinterpretato ma sempre legato al festival AltArte.
Per partecipare al concorso ogni autore dovrà mandare le proprie opere (massimo 3 foto) all’indirizzo email: concorsoaltarte@gmail.com entro e non oltre il 17 luglio 2016.
Le immagini pervenute rimarranno a disposizione del comitato organizzatore e potranno essere utilizzate ai fini della promozione della manifestazione stessa e potranno comunque rientrare in qualsiasi altra attività della stessa senza scopo di lucro. La giuria, scelta dagli organizzatori, proclamerà a suo insindacabile giudizio il vincitore entro il 29 luglio 2016.
PREMI
1° Premio: Acquerello dell’artista Giulia Berini
2° Premio: Bottiglia di Vino offerta da Enoteca Rappa
3° Premio: Pizza per due Persone offerta da Pizza Smile

L’autore è il solo responsabile del contenuto dell’opera.
La partecipazione al concorso (tramite l’invio delle foto) implica l’accettazione integrale del presente regolamento.

LOTTERIA, estrazioni premi.
– 1° Premio:Weekend per due persone presso centro benessere Sicilia. Offerto da Moruka Viaggi.
– 2° Premio: Buono spese da € 200,00
offerto da Gioielleria Momenti d’Oro.
– 3° Premio: Buono spesa da 150,00
offerto da IFA Arredamenti.
– 4° Premio: Buono spesa da € 100,00
offerto da Bruno Euronics.
e tanti altri interessanti premi offerti da
Centro Commerciale Naturale Francavilla.

ALTarte è realizzato dal C.C.N. Francavilla.
Si ringrazia: Il Comune di Modica.
Gli sponsor:
– B.B.C. G. Toniolo di San Cataldo. – Ceramiche Esagono.
– Gruppo Zaccaria. – Avimecc. – Generali ag. Modica.
– Acquario Giocattoli. – Moruka viaggi e turismo. – IFA. – Euronics Bruno. – Avi. Med. – Uovo Più. – AG distribuzione Modica. – Muriana Costruzioni. – Di Gregorio artigiani del legno.-
– Nuova Sicilformaggi. – Peppe Parisi Trasporti Modica. –
Az. Agricola Schininà Salvatore & Francesco. – Eurocosmetic. – Motyka. – Scuola Ju Jitsu Modica. – Eragon. – A&C arte e cultura a Modica. – Artigiana Macellazioni. – Onoranze Funebre San Pietro. – Curves. – Conad.

Chi conosce il centro storico di Modica lo sa, è un colpo d’occhio, per il suo Barocco, l’influsso artistico dalle linee sinuose, panciute e ridondanti che segnò la rinascita dopo un devastante terremoto, nell’architettura, nelle facciate, nell’arte. Ma Modica diventa famosa anche per i suoi profumi, il cioccolato tipico lavorato a freddo secondo un’antica ricetta azteca, un premio Nobel per la Poesia, Salvatore Quasimodo, e la capacità di raccontarsi attraverso eventi di rara bellezza, cosa che avviene ormai in tutta la Val di Noto, come l’infiorata e fenomeni mediatici che hanno messo in mostra il Sud Est come avviene nella serie tv dedicata alle gesta di Montalbano.

Adesso dal 18 al 20 Marzo 2016 nel centro storico di Modica si terrà la prima edizione di Modica Flower Show, mostra mercato di piante rare e inconsuete inserita nel circuito nazionale di fiere botaniche “Flower Show” (www.flowershow.it) che oltre la città siciliana interessa Ancona, Arezzo e Perugia.

Immaginate la bellezza di trasformare un centro storico in un vero e proprio giardino botanico con i suoi odori e colori. Ma non si tratta solo di un’occasione d’incontro per addetti ai lavori per conoscere i migliori espositori del panorama florovivaistico italiano e internazionale, ma di un appuntamento culturale con eventi adatti a famiglie, curiosi, turisti e cittadini.

modica3

Volete piantare un giardino? Questo è il posto giusto per voi. Scriveva George Bernard Shaw: Il luogo migliore per trovare Dio è in un giardino. È là che si può scavare per trovarlo.

Non mancheranno le novità, come scoprire tutto sugli aromi o meravigliarsi per gli accostamenti fra fiori e cibo, e se non ci credete venite domenica alle 12, presso: Sala A – Le Scuderie – per assistere alla preparazione di “Baccalà su Gazpacho, verdurine e fiori eduli” a cura del professor Giovanni Roccasalva dell’istituto Alberghiero Principi Grimaldi di Modica.

Segnaliamo gli imperdibili corsi gratuiti, gioia per gli occhi, per il palato, per l’anima. Volete qualche anticipazione? L’Antica Dolceria Bonajuto (quella dell cioccolata di Modica) in collaborazione con la Birra Tarì organizza Flower Beer, percorsi di degustazione tra petali di fiore e fave di cacao con Birra Tarì. E ancora escursioni,  per conoscere le orchidee,  laboratori per imparare a prendersi cura dei bonsai, corsi base di giardinaggio per curare le rose, corsi di cucina tenuti dal professor Giovanni Roccasalva dell’istituto Alberghiero Principi Grimaldi di Modica, e imparare a preparare la mousse di gelsomino in tre colori e varianti diverse. Che aspettate? Vi accoglierà una Modica profumata e green come non l’avete mai vista.

Qui il programma dei corsi: http://www.modicaflowershow.com/corsi/

Qui il programma completo degli eventi collaterali alla mostra: http://www.modicaflowershow.com/la-mostra/

modica2