Wednesday, December 13, 2017
Home / Posts Tagged "Kaos festival 2017"

L’Accademia di belle arti Michelangelo di Agrigento si prepara ad accogliere l’edizione 2017 del Kaos festival dell’editoria, della legalità e dell’identità siciliana, una miscellanea di arte, spettacolo, letteratura e musica. Il programma completo è stato reso pubblico.

Ricordiamo che il Kaos festival mantiene un’anima itinerante: la formula è semplice, la manifestazione si organizza ogni anno in un luogo diverso (Siculiana, Montallegro, Alessandria della Rocca, Racalmuto), questo per instaurare legami con il territorio e le amministrazioni e rivelare la potenza della cultura come strumento di promozione.

Per il nuovo allestimento la kermesse diretta da Peppe Zambito, ha scelto l’Accademia di belle Arti Michelangelo diretta da Alfredo Prado, nella nuova sede di via Bac Bac 7.

“Quest’anno, più che mai, mettiamo in scena la contaminazione – ha spiegato il direttore artistico –. Non solo editoria e presentazioni di libri, ma uomini e donne che si confrontano su più temi come la legalità e la creatività, in un contesto nuovo che si apre al pubblico: un’Accademia Per dimostrare che la cultura non è ingessata ma include e diverte. Vogliamo che la contaminazione non resti teoria, ma si possa vivere. Non mancheranno appuntamenti con il teatro e con la musica – prosegue Peppe Zambito – il territorio si racconterà attraverso eccellenze da degustare. Non ci spaventa la novità, il nostro è un Kaos conviviale. Perché ci piacciono le belle storie, ma sappiamo bene che il lieto fine è una conquista che ci riguarda tutti. Un lavoro di squadra”.

“Siamo felici di ospitare il Kaos Festival. L’Accademia ha già organizzato altre manifestazioni. D’altronde è la nostra cifra: noi creiamo, questo luogo nasce per questo. Per stimolare l’arte in ogni forma, l’incontro fra persone diverse – spiega Alfredo Prado –- crediamo da sempre nella gentilezza, nella meraviglia, nella collaborazione, negli eventi che coinvolgano questa città, e si rivelino segnali di apertura e di bellezza”.

Oltre a letture, conversazioni, mostre, anche per l’edizione 2017 non mancherà la musica con le esibizioni di Sara Chianetta e Juan Pablo Orrego, e del Trio Mediterraneo (Paolo e Rosa Alongi e Luce Palumbo).

Ricordiamo infine la rosa dei riconoscimenti assegnati a personalità isolane – che verranno consegnati durante il Kaos, festival dell’editoria, della legalità e dell’identità siciliana – è stata stilata in base a criteri evidenziati nelle attribuzioni, come per i premi “Identità siciliana” conferiti a: Andrea Bartoli, ideatore della Farm Cultural Park di Favara; Giacomo Pilati, scrittore e organizzatore di eventi culturale e a Nicolò D’Alessandro, memoria artistica e storica dell’Isola.

Vanno a Gaetano Aronica, Francesco Bellomo, Gianfranco Jannuzzo, tre agrigentini che con costanza promuovono il teatro Pirandelliano in tutta Italia con il Berretto a sonagli – e a Felice Cavallaro, giornalista e ideatore della Strada degli scrittori; Enzo Alessi e Antonella Morreale, che si sono distinti per l’impegno culturale e soprattutto con una costante attività teatrale – i premi speciali conferiti da Kaos in occasione del 150° della nascita del drammaturgo Luigi Pirandello

Mentre il Comune di Joppolo Giancaxio, promotore della marcia e della giornata della legalità; e Giacomo Cacciatore, autore di Uno sbirro non lo salva nessuno (Dario Flaccovio editore) si aggiudicano il premio “Gesti e parole di legalita”.

Il Premio “Rita Atria” andrà a: Angelo Sicilia (autore e ideatore dei Pupi antimafia) e all’Associazione Gammazita, per l’utilizzo della creatività in azioni di recupero e rivisitazione della tradizione come strumento di riscatto sociale.

Va alla poetessa Giuseppina Mira il premio speciale Kaos “Alessio Passalacqua.

Ezio Noto, musicista e scrittore, per il libro Mio padre non conosce la mia musica (ed. Medinova) conquista il premio “Salvatore Coppola”, istituito in ricordo dell’editore trapanese.

I premi della giuria popolare invece andranno conferiti durante la manifestazione, con una votazione partecipata.

Le pagine social dell’evento:

Instagram: Kaos Festival

Twitter: @kaos_festival

Facebook: https://www.facebook.com/kaosnews/

Seguite il live su Fattitaliani.it al link http://www.fattitaliani.it/search/label/Kaos schede finalisti e interviste

 

Kaos, festival dell’editoria, della legalità e dell’identità siciliana

Accademia BB AA “Michelangelo” Agrigento – Programma edizione 2017
 Sabato 9 dicembre

10,30 – Apertura Fiera del libro e spazi espositivi

 

11,00 – Spazio Fiera  – Autori nel Kaos

– Con Enzo FioreDove le rondini volano tutto l’anno, Federico Li CalziTutto uguale a prima (Cerrito), Salvatore FucàGirgenti e la grande guerra (Medinova), Nunzio NastroIl dolce frutto dell’amore (Europa edizioni), Laura AmoreDue sorelle

 

11,00 – Spazio Biblioteca – Assegnazione premi speciali

Premio “Rita Atria”: Angelo SiciliaI pupi antimafia e Associazione culturale Gammazita di Catania.

Partecipano gli studenti dell’I.C. Esseneto di Agrigento

Consegnano i premi Ernesta Musca, Dirigente Scolastico e Raffaele Zarbo, Provveditore agli Studi di Agrigento

 

 16,30 – Spazio biblioteca  – Pirandello nel Kaos

 

–          Saluti del Direttore dell’Accademia di BB AA “Michelangelo” Alfredo Prado e del Sindaco di Agrigento Calogero Firetto

Assegnazioni premi speciali “Kaos 150° Pirandello”: a Felice Cavallaro, Gaetano Aronica, Francesco Bellomo e Gianfranco Jannuzzo

Marta legge Pirandello – L’attrice Marta Bifano legge brani tratti dall’opera – Come tu mi vuoi

17,30 –  Spazio Fiera – Scrittura, sostantivo femminile

Con: Giusi Carreca e Anna Maria Tedesco – Cartoline colorate (Medinova), Margherita BiondoVeronica che guardava cadere la pioggia (Medinova), Luisa Trenta MussoLa tabellina zoppa (Medinova)

 

Performance teatrale di Mariuccia Trupia e Elisa Cilona monologhi da Cartoline colorate

18,00 – Salone biblioteca  – Assegnazioni premi speciali Kaos
Premio “Salvatore Coppola” a Ezio Noto autore di Mio padre non conosce la mia musica (Medinova)

Premio “Identità siciliana” a Nicolò D’Alessandro e Giacomo Pilati

Premio “Gesti e parole di legalità” a Giacomo Cacciatore autore di Uno sbirro non lo salva nessuno (Dario Flaccovio)

19,00 – Spazio biblioteca  – Concorso Letterario Kaos Narrativa

Incontro con il Presidente di giuria Michele Gambino

Conversazione con gli autori finalisti: Ignazio Bascone  con La spiaggia insanguinata (Libridine), Pancrazia Buzzuro  con Il funerale del Gran Coglione (Armando Siciliano), Alberto Bellavia Adriana Iacono Lia Lo Bue  con La bellezza dell’acqua, (Leima), Angelo Andrea Cellura con Ho perso le chiavi le casa ( Medinova), Alessandro Savona con Ci sono io (Flaccovio)
Proclamazione opera vincitrice sezione narrativa edizione 2017

 

Incursioni musicali: Sara Chianetta e Juan Pablo Orrego

 

Domenica 10 dicembre

10,30 – Apertura Fiera del libro e spazi espositivi

11,00 – Spazio Fiera  – Le facce dell’editoria: comunicare oggi

Con: Antonio Liotta, editore Medinova – Rossana Danile, produttrice cinematografica – Francesco Pira, sociologo/scrittore – Arturo Cantella, direttore TVAEgido Terrana, direttore Malgrado Tutto Jim Tatano, giornalista/scrittore

Premio speciale Kaos 150° Pirandello a Enzo Alessi e a Antonella Morreale

 

16,30 –  Spazio Fiera  – Scrittura, sostantivo femminile

Con: Ester RizzoCamicie bianche (Navarra), Licia Cardillo Di PrimaIl rosolio alla cannella (Flaccovio), Alfonsa FarruggiaIl peso della felicità (Pragmata), Giusy PacinellaIl bosco e le tenebre (BookSprint), Antonella MaggioIl fantasma di Zabut (Estero editore), Betty Scaglione Cimó La casa nel cuore (Aulino), Angela Scandaliato – L’ultimo canto di Ester (Sellerio)

17,30 – Spazio biblioteca  –  Concorso letterario Kaos Poesia

Conversazione con gli autori finalisti: Cetta Brancato con Una lacrima di luna, Elisabetta Ternullo con Dietro un incanto, Michele Barbera con Amore nudo

Letture a cura di Annagrazia Montalbano

Proclamazione opera vincitrice sezione poesia edizione 2017

18,00 –  Spazio biblioteca  – Assegnazioni premi speciali Kaos

 

Premio “Alessio Passalacqua” alla poetessa Giuseppina Mira

Premio “Gesti e parole di legalità” al Comune di Joppolo Giancaxio

Premio “Identità Siciliana” ad Andrea Bartoli, ideatore Farm Cultural Park di Favara

18,30 – Spazio biblioteca – Concorso letterario Kaos Racconti

Incontro con i finalisti: Maria Concetta de Marco con Blanco, Giuseppe Graceffa con Il giusto compenso, Maria Carmela Miccichè con Il pezzetto d’America sotto il cuscino

Letture a cura di Annagrazia Montalbano

 

Proclamazione opera vincitrice sezione racconti edizione 2017
Incursioni musicali: Trio Mediterraneo (Paolo e Rosa Alongi e Luce Palumbo)

 

Conversazioni letterarie a cura di: Mariella Di Grigoli, Daniela Gambino, Giuseppe Mallia, Enza Pecorelli, Salvatore Picone, Francesco Pira, Stella Vella e Peppe Zambito

 

Giuria concorso letterario Kaos: Michele Gambino (Presidente), Patrizia Iacono, Giueppe Mallia, Enza Pecorelli, Stella Vella

Fiera del libro a cura di Anna Burgio:

Spazi espositivi a cura di Peppe Dinolfo

Responsabile giuria popolare: Patrizia Iacono

Interventi artistici a cura di: Piera Lo Leggio

Realizzazione grafica: Giuseppe Dimora

Percorsi artistici: Alfredo Prado

Comunicazione: Daniela Gambino e Giovanni Zambito

Installazione artistica: Farm Cultural Park di Favara

Responsabile organizzazione: Angela Indelicato

Premi realizzati dal Maestro Domenico Boscia Accademia BB AA di Agrigento

Direzione Artistica: Peppe Zambito

 

Mediapartner:

 

 

Si ringrazia il personale docente e lo staff dell’Accademia di BB AA Michelangelo di Agrigento e il direttore Alfredo Prado per la generosa ospitalità e la preziosa collaborazione.

 

 

 

Degustazione a cura di: Vini Cantina Morreale Agrigento – Di Stefano Dolciaria srl Raffadali

Sarà l’Accademia Michelangelo di Agrigento, nella sua nuova sede al centro di Girgenti, a ospitare, il 9 e 10 dicembre, l’edizione 2017 della manifestazione Kaos festival dell’editoria, della legalità e dell’identità siciliana.

La formula, proposta dal direttore artistico Peppe Zambito, rimane invariata: fiera del libro, incontri con autori, mostre e performance teatrali e musicali, per una contaminazione culturale ricca di appuntamenti.

“Quest’anno abbiamo scelto l’Accademia Michelangelo – spiega Zambito – perché siamo convinti che gli spazi  delegati all’insegnamento rappresentano fucine di arte e di sapere, luoghi aperti e fruibili, capaci di dialogare e coinvolgere i contesti territoriali”.

Mostre, presentazioni, esposizioni, laboratori, un considerevole parterre di autori: il ricco programma della due giorni in Accademia si legherà ai festeggiamenti per i 150 dalla nascita del premio Nobel Luigi Pirandello.

Michele Gambino, scrittore e giornalista, è il presidente della giuria del premio Kaos di quest’anno, mentre in queste ore è stata resa nota la rosa dei finalisti dei premi per le diverse sezioni del concorso:

Per la narrativa: Ignazio Bascone con La spiaggia insanguinata edito da Libridine, Pancrazio Buzzuro con Il funerale del gran Coglione edito da Armando Siciliano, Alberto Bellavia, Adriana Iacono, Lia Lo Bue con La bellezza dell’acqua, Edizione Leima, Angelo Andrea Cellura con Ho perso le chiavi le casa, ed. Medinova, Alessandro Savona con Ci sono io, Dario Flaccovio Editore.

Per i racconti: Maria Concetta de Marco con Blanco, Giuseppe Graceffa con Il giusto compenso, Maria Carmela Miccichè con Il pezzetto d’America sotto il cuscino. Per la poesia: Cetta Brancato con Una lacrima di luna, Elisabetta Ternullo con Dietro un incanto, Michele Barbera con Amore nudo.

A breve saranno resi noti i nomi delle personalità che riceveranno i premi speciali per l’edizione 2017, previsti dal Festival.