Tuesday, October 17, 2017
Home / Posts Tagged "festival Kaos"

La data e la località non sono ancora stati definiti, d’altronde a contraddistinguere Kaos Festival dell’editoria, della legalità e dell’identità siciliana, è proprio la caratteristica nomade e itinerante della kermesse organizzata dall’Associazione Top Stage col sostegno di Istituzioni, Enti e altre Associazioni locali, e da un gruppo di appassionati e letterati, coordinati dal direttore artistico Giuseppe Zambito.

Come un circo moderno, il festival arriva e monta banchetti di libri, angoli degustazioni, inizia a coinvolgere i cittadini con presentazioni di libri, dibattiti con autori, spettacoli teatrali e musicali.

Il festival Kaos è sopratutto un concorso letterario che tiene fino alla fine col fiato sospeso diviso in tre sezioni: narrativa, poesia e racconti. A presiedere la giuria quest’anno è stato chiamato il giornalista e saggista Michele Gambino che andrà a sostituire lo scrittore trapanese Giacomo Pilati.

“Come da regolamento il presidente di giuria cambia ogni tre anni – spiega Giuseppe Zambito – mi sento di ringraziare Giacomo Pilati che ha ricoperto questo ruolo fino all’anno scorso con grande entusiasmo, non a caso sarà lui ad aprire con il suo ultimo libro la nuova edizione. Michele Gambino è un grande professionista. Un giornalista, ma anche uno scrittore raffinato che conosce bene l’anima della Sicilia – conclude Zambito – ne conosce la bellezza e la dannazione, sono convinto che saprà interpretare al meglio il ruolo di Presidente e saprà dare un ulteriore impulso all’idea kaotica del festival”

 

Kaos è il festival di editoria, legalità e identità siciliana, diretto da Peppe Zambito, che ha deciso di essere itinerante e di animare diversi luoghi storici e significativi della Sicilia.

Quest’anno si terrà dal 28 al 30 ottobre a Racalmuto, in provincia di Agrigento, la cittadina che ha dato i natali allo scrittore e saggista Leonardo Sciascia.

Se volete dare una forma al Kaos, non vi resta che partecipare al contest fotografico #NeiluoghidiSciascia.

Aspettiamo le vostre immagini scattate in giro che facciamo esplicito riferimento alla manifestazione letteraria itinerante –  ospitata presso il Castello Chiaramonte di Racalmuto – e soprattutto allo spirito di Leonardo Sciascia.

Cosa bisogna fare? Armarsi (sì, armarsi, perché la letteratura è una forma di resistenza pacifica) di un libro di Sciascia, e se non se l’avete è occasione di leggerlo, e fotografatelo in uno scorcio della Vostra città o paese particolarmente significativo.

Se riuscirete a esprimere anche lo spirito della scrittura di Sciascia, come dicevamo, tanto meglio, provate a mettervi sulle sue tracce, a seguire i suoi stupefacenti accostamenti, a immergervi nei suoi concetti.

Ma quello che ci preme testimoniare, attraverso le Vostre immagini, è l’identità siciliana, l’importanza della letteratura e la promozione della cultura locale, tutti i principi fondamentali promossi, ormai da anni, dal festival Kaos.

Le immagini vanno spedite all’indirizzo di posta elettronica kaosfesteditoria@gmail.com, o condivise direttamente sulla pagina Fb del Festival Kaos https://www.facebook.com/kaosnews/?fref=ts

o quella twitter,  https://twitter.com/kaos_festival @kaos_festival

senza dimenticare l’hashtag #NeiluoghidiSciascia.

Condivise sulle pagine social di Kaos verranno votate a suon di like e selezionate dal nostro comitato di autori e artisti.

Intanto, Vincenzo Di Leo, fotografo ufficiale della manifestazione, si è messo sulle tracce di Sciasca e ha scattato immagini che possono ispirarvi e stimolarvi, ecco la sua gallery(la scuola è la stessa dove Sciascia ha insegnato) :

 

Cosa si vince? Libri, messi in palio dalle case editrici che partecipano al festival di editoria Kaos.

La pubblicazione della foto presso il sito della manifestazione. E altri riconoscimenti in fase di definizione. Seguiteci.

La premiazione avverrà nell’ambito della serata finale di Kaos edizione 2016.

locandina_contest