Wednesday, November 14, 2018
Home / Posts Tagged "cinema"

L’Accademia di BB AA di Agrigento si arricchisce di nuove prestigiose collaborazioni, infatti nell’anno accademico 2018/19 conterà tra i propri docenti anche Salvatore Lazzaro. Attore di teatro, cinema e televisione, oltre la lunga filmografia, Lazzaro ha proseguito con Sikelia, società di produzione co-fondata con Rossana Danile, il suo percorso di regista con il medio metraggio Aadil, che si è aggiudicato la Targa Aif al Festival del cinema di frontiera di Marzamemi.

Il cinema, quindi, entra a pieno titolo nell’offerta formativa dell’Accademia di BB AA “Michelangelo” di Agrigento, con l’obiettivo di sviluppare le azioni previste del Piano delle arti (istituito ai sensi dell’articolo 5, con decreto legislativo del 13/7/ 2017), che prevede “Una nuova concezione della scuola in cui trova piena cittadinanza la dimensione della conoscenza delle manifestazioni e l’espressività artistiche”, con un vasto programma di seminari, master e incontri.

Lazzaro e Danile in Accademia, ph. Carmelo Capraro

Lazzaro e Danile in Accademia, ph. Carmelo Capraro

L’Accademia mette a disposizione la sua quarantennale esperienza al servizio del territorio e soprattutto degli istituti scolastici della provincia, in un’ottica di orientamento e di valorizzazione della professionalità dei docenti, divenendo, sempre più, luogo di costruzione, sperimentazione e divulgazione di buone pratiche, garantendo un’Alta Formazione sia in campo artistico, sia attraverso percorsi didattici innovativi per nuove professioni.

Info https://www.facebook.com/abamaforma/?modal=admin_todo_tour

Un rinnovato piano di studi, con attività diversificate che verranno rese note nel corso della Giornata della creatività e del talento, manifestazione aperta alla città e agli studenti, prevista in occasione dell’apertura dell’anno accademico 2018/19.

Ulteriori dettagli verranno esposti durante la conferenza di venerdì 9 novembre, attesa per le 10,30, in via Bac Bac 7 ad Agrigento, sede dell’Accademia Michelangelo. Saranno presenti, insieme al direttore Alfredo Prado, la produttrice Rossana Danile e il regista e attore Salvatore Lazzaro

Il cinema a Palermo ha il viso spigoloso di Alain Delon e gli occhi neri di Claudia Cardinale, la corsa forsennata di Salvo Ficarra e Valentino Picone per i vicoli della Vucciria, lo stecchino penzoloni di Roberto Benigni, i garibaldini che assaltano piazza Magione, i disgraziati sgraziati di Ciprì e Maresco e i banchi sbreccati dei ragazzi di “Mery per sempre”. Insomma Palermo è cinema puro, e non ha neanche tanto bisogno di allestirlo, un set, visto che è una scenografia naturale sia per una pellicola in costume che per un lungometraggio di maniera. Le passeggiate “Nei luoghi del cinema” condotte da un cinefilo appassionato come Mario Bellone, sono state di certo tra le più gettonate l’anno scorso tra quelle proposte da Le Vie dei Tesori. E quest’anno stanno replicando. E per chi parteciperà, c’è anche una sorpresa fuori programma: ogni domenica alle 12,30 al Rouge et Noir, è possibile assistere alla proiezione di un bellissimo filmato (dura poco meno di 15 minuti) con spezzoni di film girati a Palermo, montati in un’unica, affascinante  sequenza, dal giovane Valerio Bellone. Si entra al cinema con il coupon delle passeggiate.

 

Ecco un assaggio del momtaggio di “Nei luoghi del cinema” (2:05” minuti)

 

http://www.valeriobellone.com/video/Le-vie-dei-tesori_I-percorsi-del-cinema_Ciak-a-Palermo_Trailer_Copyright_Valerio-Bellone.mp4

 

L’enciclopedia dei film girati a Palermo si sta invece srotolando lungo dieci appuntamenti (due si sono già svolti, ne restano otto, due a settimana fino al 29 ottobre, quando chiuderà anche il festival). Questo weekend (oggi e domani, sempre alle 9,30) si parlerà della Kalsa e della Vucciria (che rivive nelle scene dei film, con le sue bancarelle traboccanti di frutta e verdura), da Pasolini a Ciprì e Maresco, da Roberto Andò a Ficarra e Picone; e ancora Francesco Rosi, Wim Wenders, Damiano Damiani, Roberta Torre, Marco Risi, Giuseppe Ferrara. Terzo week end (14 e 15 ottobre), ci si cala negli intrighi di Sciascia raccontati da Elio Petri in “A ciascuno il suo”, ricordando però anche “I cavalieri delle maschere nere” che Pino Mercanti girò nel 1947; per poi raggiungere il vicolo del mago Cagliostro. All’Olivella si arriverà nel quarto fine settimana (21 e 22 ottobre), per ritrovare i palazzi che hanno ospitato set famosi, scoprendo che in piazza Cavalieri di Malta si girò anche un pezzetto di “Nuovo Cinema Paradiso”. Da piazza Pretoria ci si sposterà verso i vicoli del Cassaro alla ricerca di Rosi e Amelio. Siamo alla fine, le ultime due passeggiate (28 e 29 ottobre) porteranno da piazza Croce dei Vespri sulle tracce delle (scomparse) arene di quartiere.

Una scena di Mery per sempre

Una scena di Mery per sempre

L’associazione culturale Parru cu tia, in collaborazione col Public Sea, vi invita al primo appuntamento della rassegna estiva di cinema sotto le stelle, ideata e curata dal professore Domenico Aiello, esperto di cinematografia e docente di storia e filosofia presso il liceo classico “F. Scaduto” di Bagheria.
Le proiezioni si terranno presso il lido balneare del Sea Public alle 21:30 e saranno anticipate da un aperitivo servito al tavolo, per il quale bisogna sempre prenotarsi al numero 3318012975 (risponde Nico Caputo).

A voi direttamente l’invito del professore D. Aiello:
L’estate siciliana esalta la luce, i colori, l’azzurro intenso del nostro mare e la voglia di stare insieme e all’aperto. Da sempre Aspra è l’Estate dei baarioti e non solo. La piccola rassegna di tre film vuole sottolineare tre parole: Colori/Musica/ Vita, perché il cinema vive di luce e di ombre I tre film raccontano la vita con le sue gioie e i suoi drammi e, soprattutto, come esprimere i colori che abbiamo dentro”. Si comincia con il film che apre la rassegna, legato alla prima parola della nostra tripletta, ovvero “colori”, si tratta di Frida (2002, Julie Taymor; USA, Canada, Messico).”

Marsala DOC Film è una Rassegna Cinematografica Itinerante che si svolgerà coinvolgendo alcune Aziende Vinicole aderenti alla Strada del Vino Marsala.

Ogni giovedì sera, dal 7 luglio al 25 agosto, un’azienda aderente all’evento, che è itinerante, si trasformerà in un cinema all’aperto,

Le proiezioni saranno anticipate da un aperi-cena con degustazione dei vini e dei prodotti tipici della gastronomia locale.

Marsala DOC Film” organizzata dalla Strada del Vino Marsala – Terre d’Occidente e dall’associazione Culturale ‘A DISA con il contributo delle Aziende Vinicole – e non – aderenti all’Associazione.

Il primo film sarà Un tocco di zenzero, proposto alla cantina Martinez.