Saturday, November 17, 2018
Home / Posts Tagged "Carnevale"

Il momento clou sarà una sfilata per via Atenea, l’appuntamento è fissato martedì grasso, 13 febbraio, con un concentramento per le 18 a Porta di Ponte.

Si ripristinerà persino la tradizione di “A morte e u funerali di nonnu Cannalivari”, con tanto di rogo purificatore del fantoccio, a indicare la fine di un ciclo e l’inizio di uno nuovo, con canti e balli a piazza Municipio.

Non mancherà la musica di sottofondo, con la filodiffusione del centro che trasmetterà note adatte a un corteo carnevalesco.

Solo in occasione del carnevale, l’Accademia Michelangelo, diretta da Alfredo Prado, ha aderito all’appello del comitato civico – nato spontaneamente dall’impulso della dottoressa Alfonsina Quintini con l’intento di ripristinare i festeggiamenti carnascialeschi per le vie di Agrigento – e ha creato un laboratorio di maschere e costumi condotto dall’artista Mariangela Iovino – coadiuvata dalla professore Angela Arrigo e l’intero staff –, dove confluiscono abilità di pittura, manipolazione e trasformazione dei materiali e sperimentazioni di design creativo.

L’accademia Michelangelo ha lanciato un invito ai commercianti di via Atenea ad allestire le loro vetrine, con l’intento di trasformare la via centrale di Girgenti in una sorta di festa a cielo aperto.

Inoltre ha previsto un contest per il miglior allestimento in tema. Saranno 5 le targhe che premieranno le esposizioni più riuscite.

In quest’ambito gli studenti hanno prestato la loro creatività e diversi negozi del centro hanno già preparato vetrine ispirate alla festa.

 

 

In moto da giorni la macchina organizzatrice che sta definendo un programma di iniziative per le isole che, così come lo scorso anno, quando le ‘dimensioni’ del Carnevale egadino furono citate con un plauso delle istituzioni persino alla Bit di Milano, sarà in grado di intrattenere con il massimo del divertimento, sia la popolazione locale che quanti vorranno trascorrervi qualche giornata in allegria.

A Favignana le giornate dell’ultimo fine settimana di febbraio saranno organizzate, con il contributo del Comune e dell’Area Marina Protetta, da un Comitato composto dalle stesse associazioni che hanno già dato vita alle iniziative natalizie e di fine anno, ossia Gim, Exursions e la Banda “Nuova Vincenzo Bellini”. In programma l’apertura del giovedì 23 febbraio alle ore 10 in Piazza Matrice con ‘La Maschera della Scuola’, dedicata ai bambini, pomeriggi in Piazza Europa, con la ‘Sagra dell’Hot Dog’, una serata in Piazza Europa con l’apertura ufficiale di “Tutti in Maschera” – e dj set e ancora, degustazione di pane cunzato e la Sfilata dei Carri allegorici, domenica 26 febbraio a partire dalle ore 15 da piazza Europa, oltre che una Mostra dei Carri allegorici e un Gran Finale nel pomeriggio di martedì 28 con ‘Musica e… Sasizzata a partire dalle ore 21.30.

A Marettimo, invece, il COMITATO CARNEVALE MARETTIMO, con il Contributo del Comune di Favignana-Isole Egadi e la collaborazione della Parrocchia Maria SS delle Grazie, ha definito il seguente programma:

GIOVEDI’ 23 FEBBRAIO

Ore 10:30 Animazione per i bambini della Scuola di Marettimo con una “DOLCE” sorpresa

Ore 17:30 “I mascarati” per le vie del paese

Ore 19:00 Degustazione di Salsiccia – Oratorio Parrocchiale

VENERDI’ 24 FEBBRAIO

Ore 21:00 Degustazione chiacchiere – Oratorio Parrocchiale Ingresso in MASCHERA con PREMIAZIONE del costume più originale

SABATO 25 FEBBRAIO

Ore 16:00 Sfilata di dei carri allegorici con gruppi in maschera con il seguente tragitto: Via Telegrafo, Piazzetta Scalo Nuovo, Scalo di Mezzo, Scalo Vecchio, Corso Umberto, Raduno in Piazza

Ore 20:30 Animazione e Degustazione di Pane Cunzato – Oratorio Parrocchiale

DOMENICA 26 FEBBRAIO

Ore 16:30 Sfilata dei carri allegorici e premiazione

Ore 21:00 Degustazione

A Levanzo alcune serate di degustazione e animazione si svolgeranno presso i locali del Centro Sociale.

carnevale2

Diverse, dunque, le giornate di divertimento previste, sia per gli adulti che per i più piccoli, per rendere la popolazione delle isole protagonista del periodo carnevalesco, che si pone come attrattiva di richiamo anche per i Comuni limitrofi.