Monday, May 21, 2018
Home / Posts Tagged "borsine gioiello"

Arrivano le borse gioiello fatte a mano, coloratissime e in versione coffetta e da polsino di Carla Boumedil.

L’artista ventunenne, parigina di nascita, siciliana di madre e residente a Milano, le ha battezzate ‘Pupa’ e ‘Pupetta’.

Carla

“Sono lavorate ad uncinetto grazie ad un sapiente miscuglio di filati: lana, cotone e canapa – spiega Carla – ci sono anche cordoncini e poi vengono impreziosite con accessori molto luminosi e ricercatissimi”.

La giovanissima designer (che studia economia aziendale alla Cattolica) inizia facendo regali personalizzati alle sue amiche speciali parigine, le borse ottengono immediato successo, tanto che la voce si sparge velocemente e sempre più persone le richiedono, così Carla Boumedil decide di creare il marchio Lia’s bag (le borse di Lia), in ricordo di sua nonna. Riceve subito l’attenzione di numerose boutique di altissimo livello, da quelle parigine a quelle della località sciistica Crans-Montana, dove sono già presenti da qualche mese.

Queste deliziose borsine, si diceva, sono coloratissime e curate nei minimi dettagli, basti pensare che ognuna è foderata a mano con tessuti damaskati a tema. Ci sono quelle che presentano dettagli in pelliccia per l’inverno e coralli veri o altre pietre naturali per la versione estiva. Altre sono tempestate di cristalli, catene, camei, bottoni preziosi, passamanerie ricercatissime e ognuna è sempre diversa dall’altra. Quello di Lia’s bag insomma è un mondo molto fantasioso e ricercato che rende sempre originale chi decide di indossare un piccolo grande capolavoro. La originale creatrice di moda vuole estendere la sua produzione in altre parti del Mondo e se volete conttattarla anche solo per ammirarare queste delizie andate su instagram e cercatela come Las.Bag, oppure scrivetele un messaggio su liasbag@gmail.com. Non ve ne pentirete.