Sunday, December 16, 2018
Home / #cosedafare  / A Palermo la mostra “Mari e solitudini”

A Palermo la mostra “Mari e solitudini”

Vi conviene scoprirla alla chiesa maestosa e scoperchiata dello Spasimo. La mostra si è inaugurata il 19 novembre e prosegue fino al 25.

Webp.net-resizeimage (13)

“Questa è una eccezione, è una partecipazione unica, merito del giornalista e fotografo tedesco Karl Hoffmann e dell’artista Mario Mancuso, al debutto con le sue opere”.
Capirete perché, e vi conviene scoprirlo alla chiesa maestosa e scoperchiata dello Spasimo. La mostra si è inaugurata il 19 novembre e prosegue fino al 25 novembre. S’intitola Marie  solitudini.

Karl Hoffmann, giornalista e fotografo, lavora da molti anni da Palermo come corrispondente della Radio/TV Tedesca pubblica ARD. Sul problema dell’immigrazione e dell’accoglienza ha realizzato numerosi servizi. Ha raccolto un archivio, anche fotografico, sul tema delle barche dei disperati, il mare, il Sud dell’Europa.
Due anni fa propose uno spettacolo con video , “Il viaggio”, per il Teatro Massimo di Palermo riscuotendo notevole interesse.
Le sue fotografie con le particolari cornici sono state esposte nel 2017 in Germania, a Brema e a Kassel. Le sue intense immagini sono espressione della quiete e della tragedia, della bellezza e del pericolo per chi vive l’esperienza del viaggio sul mare, misterioso e sconvolgente.

Mario Mancuso si occupa da sempre di teatro e negli ultimi anni ha curato la regia di alcuni spettacoli affiancando a questa esperienza l’esplorazione del linguaggio pittorico.
“L’esperienza della pittura mi accompagna già da qualche anno all’ombra della luna nell’isola del sole”.
Le sue opere hanno trovato la via di Roma, Parigi, Monaco.

Aldo Pecoraino è stato un eminente pittore siciliano, scomparso a Palermo nel dicembre del 2017. Ineguagliato Maestro del colore, riusciva a dialogare con favolosi alberi e oniriche barche, dipingendo la donna sensualissima e solitaria. Il figlio Mario, che coamministra l’eredità artistica del padre, ė sempre stato grande appassionato ed estimatore della pittura del grande Aldo, altissima figura e patrimonio dell’arte siciliana: “ prima di lasciarci aveva dichiarato “ non esporrò mai più in Sicilia”.

Comments

comments

Review overview
NO COMMENTS

Sorry, the comment form is closed at this time.