Wednesday, December 13, 2017
Home / #cosedafare  / Fischia la randa: in barca a vela sull’Azimut, l’inclusione arriva dal mare

Fischia la randa: in barca a vela sull’Azimut, l’inclusione arriva dal mare

A bordo saliranno 21 ragazzi dell’associazione “Bayty Baytik”, provenienti dallo Zen, ai quali saranno date le prime nozioni di navigazione a vela.

photo1jpg

Trasmettere, tramite artisti e artigiani sicilianissimi, l’amore per la nostra terra, per il mare e per la legalità. È  l’obiettivo che si pone “Fischia la Randa”, l’evento che il gruppo “M.R.N.” promuove alle 14.30 di sabato 25 novembre davanti la sede della Sezione Palermo della Lega Navale Italiana, alla Cala di Palermo.

Dopo il via al pomeriggio, avranno inizio le attività che prevedono tre uscite di circa 30 minuti ciascuna sull’Azimut, imbarcazione sequestrata dopo un’operazione anti-immigrazione e assegnata alla Lega Navale. A bordo saliranno 21 ragazzi dell’associazione “Bayty Baytik”, provenienti dallo Zen, ai quali saranno date le prime nozioni di navigazione a vela.

Logo evento 25 novembre

Alle 16 ci si sposterà nei locali della vicina Libreria del Mare, dove Angelo Daddelli & i Picciotti mostreranno a tutti i partecipanti gli strumenti musicali più popolari come il fiscaletto e il marranzano, spiegando come è possibile farli suonare. Un’occasione per fare avvicinare al mondo della musica popolare siciliana quanti non la conoscono a fondo. A partecipare all’evento saranno anche l’associazione “Famiglie Ragazzi Down” e la comunità “Piccole Donne”. Ingresso Libero.

Comments

comments

Review overview
NO COMMENTS

Sorry, the comment form is closed at this time.