Tuesday, November 21, 2017
Home / #cosedafare  / Palermo: XLII Festival di Morgana, in scena dall’8 al 12 novembre

Palermo: XLII Festival di Morgana, in scena dall’8 al 12 novembre

Il calendario di appuntamenti per il XLII Festival di Morgana, dall’8 al 12 novembre al Museo Antonio Pasqualino e in altre sedi della città.

La fuga di Angelica_Compagnia Vaccaro Mauceri

Il Festival di Morgana festeggia la sua 42 esima edizione con due riconoscimenti di assoluto prestigio: alPremio Icom- Italia, Museo dell’anno 2017, appena conferito al Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino, a cui si aggiunge, per il secondo anno consecutivo, il riconoscimento del FUS, Fondo Unico per lo Spettacolo del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, come Primo Centro italiano di produzione del teatro di figura e di immagine in Italia.

Il calendario di appuntamenti per il XLII Festival di Morgana, che avranno luogo dall’8 al 12 novembre al Museo Antonio Pasqualino e anche in altre sedi, è quindi anche l’occasione per festeggiare questi due importanti riconoscimenti, proseguendo nel segno della doppia anima che ha contraddistinto le attività e le scelte culturali del Museo, ovvero attenzione per il contesto, con un focus speciale dedicato alle compagnie marionettistiche siciliane, e uno sguardo internazionale,

che vede anche  per questa edizione la presenza di compagnie che arrivano dall’estero, con spettacoli dal segno contemporaneo e dal forte impatto narrativo e visivo.

Questa edizione del Festival di Morgana è dedicata al ricordo di Antonino Buttitta, e il Festival si aprirà proprio con la cerimonia del Premio Buttitta organizzato dalla Fondazione Ignazio Buttitta, al Museo Antonio Pasqualino.

La XLII edizione del Festival di Morgana, diretta da Rosario Perricone è organizzata dall’Associazione per la conservazione delle tradizioni popolari, ha condensato le proposte degli spettacoli in una serie di lunghe giornate fittamente costellate di appuntamenti, che si svolgeranno dalla mattina, con spettacoli particolarmente dedicati alle scuole, ma aperti al pubblico, e fino alla mezzanotte.

Sono diciassette gli spettacoli che avranno luogo nelle cinque giornate del Festival, e che vedranno quattro anteprime nazionali: nove le compagnie di opera dei pupi che provengono da tutta la Sicilia: da Palermo arrivano la Compagnia Famiglia Argento, Compagnia Girolamo Cuticchio, Compagnia Famiglia Mancuso, Compagnia Marionettistica Popolare Siciliana, da Messina la Compagnia Famiglia Gargano, da Catania la Compagnia Marionettistica Fratelli Napoli, e ancora l’Antica compagnia Opera dei Pupi Famiglia Puglisi (Sortino), Compagnia dei Pupari Vaccaro Mauceri (Siracusa), Compagnia “Gaspare Canino” (Alcamo).

Quattro le compagnie internazionali di teatro d’immagine contemporaneo: Domia Production (Tunisia)  Les Rémouleurs (Francia), Compagnia Andrzej e Tereza Welminski (Polonia), Cia Ytuquepintas (Spagna).

Aya Sofya_Famiglia Puglisi

Aya Sofya_Famiglia Puglisi

Tutti gli spettacoli, così come gli incontri e le presentazioni, sono ad ingresso gratuito grazie al contributo del Comune di Palermo, Assessorato alla cultura.

Insieme con gli spettacoli, in calendario appuntamenti espostivi e la presentazione di libri. Per tutta la durata del Festival la mostra I teatrini di Carlo Giampiccolo, a cura di Eva di Stefano e Antonio Di Lorenzo per l’Osservatorio Outsider Art, sarà visitabile al Museo delle marionette mentre Morgana illustrator. Quarantadue anni di festival in grafica sarà allestita a Palazzo Steri.

Locandina - XLII ed.Festival di Morgana

Al Museo delle marionette la mostra Kometa. Cracovia 7 ottobre 2017 espone alcuni disegni e foto di scena dalla prima assoluta dello spettacolo Kometa in occasione del debutto nazionale al Festival di Morgana.  

Verranno presentate, inoltre, la rivista Osservatorio Outsider Art, numero 14, coeditata dal Museo delle marionette; il libroEcologia della vita come corrispondenza. Frammenti per la spoliazione del senso di Nicola Perullo, edizioni Mimesis 2017; il libro Les marionnettes en Tunisie, la mémoire et la trace di Habiba Jendoubi.

Tra i luoghi che ospiteranno gli spettacoli, insieme al Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino, la chiesa dei Santissimi Euno e Giuliano, il Teatro Agramante, il Teatro Carlo Magno, Palazzo Steri,  San Mattia dei Crociferi, la Cioccolateria Lorenzo, per un itinerario nel cuore della Kalsa.

Scontro tra Perseo e Medusa_Compagnia Famiglia Gargano

Scontro tra Perseo e Medusa_Compagnia Famiglia Gargano

Rosario Perricone, presidente e direttore del Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino, sottolinea: << Il Festival di Morgana prende il via mentre giungono al Museo  riconoscimenti significativi di anni di intensa attività, che ha visto proseguire l’azione di salvaguardia e diffusione, sul territorio nazionale ed estero, delle pratiche teatrali tradizionali, insieme alle attività museali, editoriali, di ricerca. Un museo della performance che continua a perseguire l’integrazione di diversi ambiti del teatro di figura e di immagine, che si pone come riconosciuto esempio di integrazione tra pratiche culturali materiali e immateriali, con una programmazione variegato, indirizzata ad un ampio pubblico, in collaborazione con molte altre  istituzioni culturali della città».

Il XLII Festival di Morgana è in collaborazione con: Comune di Palermo – Area alla Cultura; Assessorato del Turismo dello Sport e dello Spettacolo e l’Assessorato dei Beni Culturali edell’Identità Siciliana della Regione Siciliana; Ministero dei Beni e delle attività culturali e del Turismo, Direzione generale Spettacolo dal Vivo; Fondazione Ignazio Buttitta; Instituto Cervantes di Palermo; Institut français Palermo; Manifesta 12 Palermo; Università degli Studi di Palermo; Assessorato ai Lavori Pubblici e alla Riabilitazione e Riqualificazione del patrimonio comunale del Comune di Palermo; Cioccolateria Lorenzo

Ingresso gratuito fino ad esaurimento posti. L’ingresso in sala sarà consentito a partire da 1h prima dell’inizio dello spettacolo.

Info mimap@museomarionettepalermo.it  091.328060

Comments

comments

Review overview
NO COMMENTS

Sorry, the comment form is closed at this time.