Tuesday, October 17, 2017
Home / #cosedafare  / La storia di Ninetta e Leopoldo, I^ puntata

La storia di Ninetta e Leopoldo, I^ puntata

Siriette care attraverso questo blog abbiamo deciso di creare una rubrica dedicata alle creazioni Siria, ed ecco i primi due personaggi.

Nunzia_creation

È un fine aprile del 2016, quando entra in atelier una bella ragazzina con la nonna per comprare un bijoux per la sua mamma. La ragazza viene attratta subito da una pupina realizzata in cartapesta, la voleva per se, ma non trova consenso negli occhi di Nunzia Ogliormino, la creatrice, non la trova adatta alla sua età, per i colori, per il materiale e per la serietà del cordoncino, l’aveva progettata per una donna e non per un tredicenne.

La ragazzina però, non vuole sentire ragioni, per la sua mamma sceglie un girocollo molto semplice con palline di cartapesta e per se, la pupina. “Quella scelta mi lasciò perplessa – spiega Siria -, ci pensai tutto il pomeriggio, non ero contenta. Immaginavo i commenti delle sue compagnette di scuola. Un pendente troppo impegnativo, sebbene rappresentasse una bambolina per essere indossato da una fanciulletta, mi sentivo impacciata ed inquieta. Quando nasce nella mia testa un bijoux – prosegue – , automaticamente si colloca su una tipologia ed una fascia di età, avviene tutto in modo naturale e quella pupina in cartapesta nonostante i miei sforzi non riuscivo a vederla a quella dolce e minuta ragazzina”. Nunzia decide così di creare una pupina colorata di materiale completamente diverso da dedicare alle teenagers. Per puro caso, stava facendo servizio all’uscita di una scuola, “come ormai  sapete tutti – aggiunge la Ogliormino -, sono una Vigilessa; sentii una conversazione fra due ragazzini: lui chiede: come ti chiami? Lei risponde, Nina,  e con gli occhi languidi continua ‘Ninetta per gli amici’. Decisi che la mia pupina  si sarebbe dovuta chiamare Ninetta.”

leo_nina

Nasce così il 3 maggio dopo lunghe ore di travaglio, di parto naturale, fra le sue mani Ninetta. La pupina è coloratissima, è bionda e con lo stesso tuppino della vera Ninetta, indossa gonna e canotta  esattamente degli stessi colori. Realizzata in PLA “polimero derivato dall’amido di mais”, colorata con frammenti di bottiglie di plastica.

Ninetta, di dimensioni diverse è adatta  per ragazzine e Signore. Venduta e richiesta grazie ad un pubblico brioso e divertente. E per le Siriette… alla prossima per parlavi di Leopoldo.

 

Comments

comments

Review overview
NO COMMENTS

Sorry, the comment form is closed at this time.