Saturday, August 19, 2017
Home / #cosedafare  / Palermo si trasforma nella Capitale della Capoeira

Palermo si trasforma nella Capitale della Capoeira

Lo scorso 12, 13 e 14 maggio a Palermo ha avuto luogo il secondo stage nazionale al Foro Umberto ed il secondo e terzo alla palestra Sirenetta di Mondello.

capoeira

Movimenti di danza e lotta accompagnati dalla musica. Ecco la capoeira, disciplina che in Sicilia è sempre più diffusa, tanto che lo scorso 12, 13 e 14 maggio a Palermo ha avuto luogo il secondo stage nazionale al Foro Umberto ed il secondo e terzo alla palestra Sirenetta di Mondello.

Una sua allieva Anna, ci ha raccontato che l’evento ha attirato l’attenzione di tantissima gente ed è stato spettacolare.

“La capoeira – spiega l’allieva – è un’arte marziale afro-brasiliana in cui sono presenti la musica, movimenti fluidi e di acrobatica, ed è nata dalla lotta degli schiavi intorno al sedicesimo secolo”.

L’evento ha ospitato diverse scuole di capoeira, infatti è stato un vero e proprio raduno. La sede dell’Accademia di Capoeira da Bahia è a Firenze con il Mestre Cabeça, mentre le filiali siciliane si trovano a Palermo, in via caduti dell’8 luglio nella palestra Wellness Academy con l’Istrutor c’è Roda, a Corleone, nella palestra Scuola di danza N.A.G. con l’Istrutor Golfinho e a Trapani con l’insegnante Barrão.

Essenzialmente si tratta di un genere di lotta arrivata a Bahia trasformatasi poi in una pratica spettacolare: i capoeiristi formano un grande cerchio, suonano le percussioni e incitano cantando i lottatori che a due a due si confrontano con una tecnica unica e affascinante, per molti versi simile a una danza”.

 

Comments

comments

Review overview
NO COMMENTS

Sorry, the comment form is closed at this time.