Friday, September 20, 2019
Home / cosedafareaRagusa  / Cammino Ibleo: l’Anello di Ferla e Giarranauti

Cammino Ibleo: l’Anello di Ferla e Giarranauti

Continuano le camminate evento per il 2017 del "Cammino Ibleo". L’intesa raggiunta, alcuni anni orsono, tra varie associazioni escursionistiche del comprensorio ibleo ( Siracusa, Ragusa e Catania) prevede una serie di eventi escursionistici che cercano

insediamento_bizantino_di_giarranuti_2

Continuano le camminate evento per il 2017 del “Cammino Ibleo”. L’intesa raggiunta, alcuni anni orsono, tra varie associazioni escursionistiche del comprensorio ibleo ( Siracusa, Ragusa e Catania) prevede una serie di eventi escursionistici che cercano di far conoscere, valorizzare e promuovere le
bellezze naturalistiche e paesaggistiche e le valenze storico-archeologiche dei territori di alcuni comuni dell’Altopiano Ibleo.

Questa seconda tappa è proposta e sarà guidata dagli amici del CAI Siracusa che hanno scelto di
realizzarla all’interno del territorio comunale di Ferla, uno dei borghi più belli d’Italia, per promuovere e valorizzare le sue bellezze paesaggistiche ed architettoniche al fine di rendere le comunità locali sempre più consapevoli della ricchezza e della potenzialità del loro
patrimonio che, se gestito e tutelato in modo compatibile, può diventare anche un volano di sviluppo economico.
Con l’aiuto dell’Amministrazione Comunale e con lo spirito di cui sopra, gli amici di kalura, che organizza la passeggiata, prima dell’escursione visiteranni il centro storico di Ferla e dopo si
trasferiranno, ognuno con i propri mezzi, all’ingresso del Demanio Forestale di “Giarranauti” (sulla S.P. 11 Ferla –Pantalica a circa 3 km dall’abitato di Ferla, direzione Pantalica) da dove inizieremo la loro escursione attraverso i boschi e le cave a nord ovest di Pantalica.

Si tratta un percorso ad anello per camminatori abituali (2 orme) della lunghezza di circa 10 Km su carrareccie e sentieri con dislivelli che non superano i 100 mt.

Si consiglia sempre il classico equipaggiamento da escursione giornaliera invernale e cioè: Scarponi da trekking a collo alto, zaino piccolo da escursione giornaliera(capacità max consigliata 25 lt), mantellina per la pioggia o giacca impermeabile, pile o felpa, berretto di lana, acqua e pranzo
a sacco…

Appuntamento per la partenza alle 7,30 in Piazza Libertà a Ragusa oppure a Ferla presso Piazza San Sebastiano alle ore 9,00.

Necessaria la prenotazione entro venerdì 3 marzo, specificando quale dei due appuntamenti si sceglie.
Quota di partecipazione : € 2,00 (contributo volontario)

Vi preghiamo di avvisare in tempo, se dopo aver prenotato, non si avesse la possibilità di venire all’escursione. Così facendo qualcun’altro potrà partecipare al vostro posto. Grazie

Per info e prenotazioni:
segreteria Kalura tel 327.0069217 – email: mailto:info@kalura.org

LE ASSOCIAZIONI COORDINATRICI DEL CAMMINO IBLEO:
Ass. ne Kalura (Ragusa) – CAI Ragusa – Ass. ne Upedincaminu-Ailantos
(Scordia-CT) – Acquanuvena (Avola-SR) – CAI Siracusa

Comments

comments

Review overview
NO COMMENTS

Sorry, the comment form is closed at this time.