Tuesday, September 17, 2019
Home / #cosedafare  / Ciaspolata nel parco dei Nebrodi, sabato 4 e domenica 5 febbraio

Ciaspolata nel parco dei Nebrodi, sabato 4 e domenica 5 febbraio

La nostra piccola avventura avrà come sfondo uno scenario montano che percorreremo attraverso una serie di crinali, intercalati da boschi, laghetti e ruscelli che incroceremo lungo il cammino mentre il nostro sguardo sarà continuamente

nebrodi

Due giorni per goderci al pieno il parco naturale più grande della Sicilia e lo faremo nell’area del comune più alto della Sicilia, FLORESTA. Il nostro desiderio sarà trovare questi luoghi innevati per poter osservare questi ambienti, ricchi di vita, sotto la coltre nevosa. La nostra piccola avventura avrà come sfondo uno scenario montano che percorreremo attraverso una serie di crinali, intercalati da boschi, laghetti e ruscelli che incroceremo lungo il cammino mentre il nostro sguardo sarà continuamente distratto dagli spettacolari panorami che si aprono lungo la strada. Il primo giorno ci aspetta una ciaspolata non particolarmente difficile, che ha luogo in un posto veramente speciale, LA SERRA BARATTA, una montagna dalle molteplici caratteristiche, essendo il monte che sovrasta il borgo di Floresta, cresciuto alle sue pendici, ma è anche il primo dei monti che da inizio al Parco dei Nebrodi, è anche, la montagna da cui ha origine il fiume ALCANTARA, un luogo particolarmente panoramico con le sue vedute sull’Etna e le isole Eolie. La sera ci aspetterà un pernotto in un agriturismo situato al centro di un bosco dove regna sovrana una pace rigenerante, saremo accolti in un clima cordiale e familiare. Dopo la cena per smaltire un po’ ci aspetta una passeggiata al chiarore di luna tra i boschi che circondano l’agriturismo, per avere la possibilità di ascoltare i richiami dei rapaci notturni o stimolarli con la tecnica del PLAYBACK. La seconda giornata di ciaspolata, sarà lungo i sentieri innevati delle contrade PIANO DELLA SERRA E DONNAVIDA, tra pinete e castagneti ci diletteremo a riconoscere le tracce che i diversi abitanti di questi boschi lasciano lungo i loro percorsi, come la volpe , la martora , l’istrice e tanti altri. Tra le mete che raggiungeremo ci sarà PUNTA RANDAZZO VECCHIA, il MONTE PURRITTO, la COSTA DELL’ACERO con il suo bellissimo laghetto ghiacciato.

INFORMAZIONI
ORARI/LUOGO: Ritrovo Sabato 04 febbraio alle ore 09.30 a FLORESTA, davanti all’unico rifornimento del paese. Fine escursione DOMENICA 05, ore 17.00 a FLORESTA, utilizzo mezzo proprio.
DIFFICOLTA’: facile/medio, entrambi i percorsi hanno una lunghezza di circa 10 km, con dislivelli non superiori ai 300m.
ATTREZZATURA: abbigliamento da trekking di tipo invernale, scarponcini, zaino, binocolo, borraccia e ghette.
QUOTE: Euro25 per i soci ordinari, 30 euro per i simpatizzanti, sostenitori, comprensivi spese organizzazione, guida, affitto delle ciaspole e bastoni.
QUOTA PERNOTTO: Euro 50, da corrispondere a strutture esterne all’associazione per pernottamento in agriturismo, cena del sabato, colazione della domenica, Il pranzo a sacco non è compreso
NOTE: Per chi è interessato a partecipare ad un solo giorno è possibile al prezzo di 20 euro (15 per i soci) (il pranzo a sacco non è compreso).
PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta esclusivamente per via mail, entro 6 giorni dall’evento, max 20 partecipanti info@passopassotrekking.it. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati.
GUIDE AIGAE E CONTATTI: Antonio 3470346742, Saro 3471754126
www.passopassotrekking.it
info@passopassotrekking.it
http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199

(da Passo Passo trekking)

Comments

comments

Review overview
NO COMMENTS

Sorry, the comment form is closed at this time.