Monday, September 16, 2019
Home / #cosedafare  / Palermo: dal primo marzo si potrà coltivare un orto al Parco Uditore

Palermo: dal primo marzo si potrà coltivare un orto al Parco Uditore

Non una semplice attività di giardinaggio, ma tanto sport con allenatori tecnici al tuo fianco. E per chi si vuole intrattenersi al parco anche nelle ore successive agli incontri "tecnici sportivi+orto", si offrirà un calendario

parco-uditore

Conciliare sport all’aria aperta e coltivare un orto, risparmiando tempo e danaro? Ecco, adesso a Palermo è possibile.
Dopo l’enorme successo, prima nel Regno Unito, poi in molte città d’Europa, adesso la novità approda nel capoluogo siciliano.

Di cosa si tratta e come partecipare?

Non una semplice attività di giardinaggio, ma tanto sport con allenatori tecnici al tuo fianco. E per chi si vuole intrattenersi al parco anche nelle ore successive agli incontri “tecnici sportivi+orto”, si offrirà un calendario con tante attività ricreative all’aria aperta per adulti e bambini. Saranno 2 incontri settimanali (8 al mese) ai quali ci si potrà iscrivere versando un piccolo contributo mensile di € 40,00 ed allegando al modulo di iscrizione il certificato medico di sana e robusta costituzione (qualora non ne foste già in possesso potrete eseguire la visita medica per il rilascio dello stesso presso il centro Medeor srl con soli 15,00€)

Per saperne di più si può assistere alla presentazione ai cantieri culturali alla Zisa.
Venerdì 3 febbraio 2017 dalle 18.00 alle 20.30
(o rispondi per maggiori informazioni a questa e- mail).

Ore 18.00
Salute Pubblica e Benessere Sociale: il contributo di Nutrisicilia con il progetto SpOrt & ReCreation Camp al Parco Uditore.
PhD Rossella Sucato, Presidente NutriSicilia e Geri Presti, Vice Presidente Parco Uditore.

Ore 18.30
Modulazione dei nutrienti ed integratori per le prestazioni aerobiche.
PhD Andrea Busalacchi, docente d’integrazione nutrizionale presso l’Università degli Studi Bicocca di Milano, UniCt, Coni e Sanis

Ore 19.00
La differenze tra attività fisica agonistica e non agonistica: la piramide dell’attività fisica ISS.
Prof. Marcello Giaccone, docente presso la Facoltà di Scienze Motorie e Sportive dell’Università degli Studi di Palermo

Ore 19.30
SpOrt e Postura: riequilibrare la postura può prevenire molte patologie muscolo scheletriche. Valutazione chinesiologica, dell’ortostasi e dell’equilibrio e percorsi di attività fisica adattata nel trattamento di scoliosi, dismorfismi della età evolutiva.
Dott.ssa Cusmà Piccione Maria, Specialista in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie e Sportive

Ore 20.00 Rinfresco con degustazione di vini offerti dall’Azienda Agricola Costantino Wines

Comments

comments

Review overview
NO COMMENTS

Sorry, the comment form is closed at this time.