Tuesday, September 17, 2019
Home / #cosedafare  / Trekking nella storia, attraverso Segesta, domenica 15 gennaio

Trekking nella storia, attraverso Segesta, domenica 15 gennaio

Al termine dell'escursione si consiglia la visita del sito archeologico di Segesta e/o il bagno all'imbrunire alle sorgent ipertermali (Gorgo) sul Fiume Caldo. Fiume che probabilmente, come ancora il Fazello riporta, un tempo ebbe nome

Ph. dal sito Panoramio

Il Monte Pispisa è un piccolo rilievo nei pressi del sito archeologico di Segesta. Fino a qualche anno fa era conosciuto da pochi escursionisti che lo frequentavano soprattutto in inverno, quando le avverse condizioni meteo (molto probabili questa domenica…), e la brevità del dì, sconsigliavano mete più impegnative del trapanese come il Monte Sparagio o il Monte Inici. Adesso il “pispisa” è meta piuttosto frequentata, soprattutto per la vista sulla collina del Monte Barbaro, su cui sorgeva Segesta, e sul tempio dorico (periptero esastilo) in basso, al di là della profonda gola di un torrente che forse un tempo era detto “Criniso” (uno dei nomi di fiume che il Fazello riporta da autori più antichi, per il territorio di Segesta). Le suggestive pareti di roccia in strati sottili del Monte Pispisa, aggiungono al fascino della storia antica di Sicilia anche il fascino del paesaggio e della storia naturale e geologica del Mediterraneo/Tetide. Al termine dell’escursione si consiglia la visita del sito archeologico di Segesta e/o il bagno all’imbrunire alle sorgent ipertermali (Gorgo) sul Fiume Caldo. Fiume che probabilmente, come ancora il Fazello riporta, un tempo ebbe nome Erbeso…

Programma

Partenza alle ore 8,15 da Palermo, piazzale Lennon/Giotto, per Alcamo e Segesta. A piedi da un ponticello sul Torrente “Criniso”(?) si sale a Monte Pispisa. Pranzo al sacco. Discesa e sosta all’area archeologica di Segesta con ingresso facoltativo (€8 euro il biglietto intero). Quindi rientro o, per chi vuole, spostamento alle sorgenti ipertermali non gestite per il bagno. Rientro a Palermo previsto per le 19,00.

Scheda tecnica

Dislivello: m 300 circa
Lunghezza del percorso: km8 circa
Natura del percorso: sterrata e sentiero
Difficoltà: facile (un omino).

Equipaggiamento:

Abbigliamento caldo invernale, scarponi alti alla caviglia, giacca a vento o mantella. Per chi intende fare il bagno nelle acque termali aggiungere asciugamani, costume da bagno e torcia elettrica.

Prenotazione telefonando alla guida, Giuseppe 3403380245 o per email a artemisianet@gmail.com

Quota di partecipazione €8
Contributo carburante per chi fruisce di passaggio in auto: €8.

Artemisia, società cooperativa a r.l. per il turismo sostenibile e l’educazione ambientale.
Via Serradifalco, 119 – 90145. Palermo. Tel. 091/6824488; 340/3380245 E-mail: artemisianet@tin.it Sito: http://www.artemisianet.it/

(testo Giuseppe Ippolito)

Comments

comments

Review overview
NO COMMENTS

Sorry, the comment form is closed at this time.