Tuesday, September 17, 2019
Home / #cosedafare  / L’autunno sui Nebrodi: escursione nella zona nord est Galati Mamertino, il 15 e il 16 ottobre con l’ass. Kalura

L’autunno sui Nebrodi: escursione nella zona nord est Galati Mamertino, il 15 e il 16 ottobre con l’ass. Kalura

Continua, così, il viaggio su questi maestosi monti che guardano due mari, tre vulcani e un continente

slide_4

Nel prossimo fine settimana l’Associazione Kalura condurrà gli escursioni sui
sentieri del versante nord-est dei Monti Nebrodi che unitamente alle Madonie
e ai Monti Peloritani costituiscono l’Appennino Siculo. Continua, così, il
viaggio su questi maestosi monti che guardano due mari, tre vulcani e
un continente…un vero e proprio itinerario naturalistico che pochi eguali
ha in tutta l’Isola..
I Greci li chiamavano “terra dei caprioli”, da cui il nome “Nebrodi” (dal
greco “nebros”, capriolo), gli arabi, invece, definivano i Nebrodi “terra dei
boschi”, la “vallis nemorum” da cui il nome di Valdemone.
La novità assoluta di questo mini viaggio è costituita da una escursione in
cui, con l’aiuto di Calogero e Maurizio, si raccoglieranno erbe, funghi e tutto
ciò che in autunno la natura offre, oltre a un laboratorio culinario in cui,
con il supporto di Lucia, si imparerà a cucinare ciò che si è raccolto …
Si alloggerà presso la Masseria di Forte Milè, Azienda AgroZooTuristica e
Fattoria Sociale che nasce sui ruderi dell’antico Castello di Mile’, gestita
dai nostri amici Calogero e Lucia che accoglieranno con tutto il calore
della gente di montagna …

PROGRAMMA
Sabato 15
Ritrovo alla Masseria di Forte Milè entro le ore 10:00
(Possibilità di raggiungere il posto per chi lo preferisce, già dal
venerdì 14. Specificarlo al momento della prenotazione)
Accoglienza e sistemazione nella struttura. Escursione finalizzata alla
raccolta delle essenze arboree spontanee commestibili.
Rientro in Masseria e pranzo/buffet di prodotti tipici dei Nebrodi. Ore 15:00
laboratorio culinario: “In Cucina con Lucia” Lucia spiegherà cosa
fare e come farlo con l’aiuto dei partecipanti per preparare la cena. (Per chi non è
interessato al laboratorio, escursione pomeridiana al Bosco Mangalavite dove
sarà possibile osservare una pianta endemica la ” Petagna”. A seguire
visita al Museo Naturalistico La Petagna nel comune di Longi, realizzato da
un privato amante del proprio territorio (visita a cui anche chi ha
partecipato al laboratorio potrà essere presente). Rientro e cena in
Masseria Dopo cena libero (eventuale visita per chi vuole a Galati
Mamertino).

Domenica 16 Ottobre
Dalle ore 7:30 alle ore 8:45 Colazione
Ore 9 partenza per il paese di Alcara Li Fusi dove saà possibile osservare i
Grifoni mentre volteggiano maestosi sotto le Rocche del Crasto. Con un po’
di pazienza e provvisti di binocoli e/o macchine fotografiche si potranno
osservare mentre si nutrono presso il carnaio.
Da qui si partirà alla volta del sentiero Agreste che  porterà
all’insediamento pastorale di Borgo Stella e da lì si prosegue lungo il
Sentiero di Bacco al termine del quale si giungerà su un pianoro da cui si
godrà di una splendida vista del torrente Stella e della Vallata del
Rosmarino.
Ore 17:30 rientro presso la Masseria Milè per i saluti finali e partenza per
i rispettivi luoghi di provenienza.

Escursione in linea (andata e ritorno) di circa 8 km per camminatori abituali
(2 orme) su sentiero segnato e con dislivello max in salita di 330 mt.
Per le escursioni consigliamo sempre il classico equipaggiamento da
escursione giornaliera cioè: scarponi da trekking a collo alto, zaino
piccolo (capacità max consigliata 25 lt.), pile o felpa, cappello per
proteggersi
dal sole e/o berretto di lana, giacca a vento impermeabile o mantellina per
la pioggia, binocolo, acqua e…. spirito del viandante (sapersi adattare).
Note:
Il programma può subire delle variazioni degli itinerari dovute ad eventuali
cambiamenti climatici o ad esigenze del gruppo.

Quota di partecipazione € 90,00
Bambini 6-12 anni € 30,00 (usufruiscono di uno sconto del 50% per la
struttura e non pagano il servizio guida e segreteria)

La quota comprende:
– pranzo a buffet e cena di sabato 15
– pernottamento
– laboratorio di cucina
– colazione
– servizio guida e segreteria
– assicurazione

La quota non comprende:
-spese di viaggio
-pranzo a sacco del 16 (Il pranzo può essere acquistato presso la struttura
ricettiva: costo da € 3,00 a € 5,00)
-musei ed eventuali extra
-eventuale pernotto e cena di venerdì 14 Ottobre.

Numero di partecipanti: minimo 10 massimo 18
E’ richiesta la prenotazione.
Le prenotazioni dovranno pervenire alla segreteria di Kalura entro e non
oltre mercoledì 12 ottobre.

Per motivi organizzativi legati alla prenotazione della struttura ricettiva
al momento dell’adesione si dovrà versare il 50% della quota di
partecipazione, pari a € 45,00, con le modalità insieme concordate in base
alle vostre esigenze di versamento. In caso di disdetta dopo la prenotazione
non è possibile il rimborso dell’acconto.

Prenotazioni:
segreteria Kalura tel 327.0069217 e-mail: mailto:info@kalura.org
Informazioni:
Maurizio Roccuzzo 335.1790462 – 335.485743

Come raggiungere la struttura:

da Ragusa e successivamente da Catania
Ragusa SS 514 direzione Catania
Catania –uscita Misterbianco SS121 /Paternò SS284 – Bronte SS284 –
Randazzo SS116 – Floresta SS116 – Tortorici SP 152– Galati Mammettino
direzione Longi. Seguire segnaletica per il Castello di Milè
Seguire le indicazioni stradale fino a contrada Liazzo

da Messina:
Autostrada A20 direzione Palermo
Prendere l’uscita Rocca di Caprileone Capo d’Orlando Ovest
Alla rotonda, prendere la prima uscita e imboccare la strada SP157 in
direzione
Mirto/Frazzanò/Longi
Mantenersi sulla SP157
Seguire le indicazioni Stradali fino a Contrada Liazzo

da Palermo
Autostrada A20 direzione Messina
Prendere l’uscita Rocca di Caprileone Capo d’Orlando Ovest
Seguire le indicazioni stradale fino a contrada Liazzo

D.LGS. 196/2003. Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al
trattamento di dati personali.Le informazioni in questa e-mail sono
confidenziali e riservate esclusivamente al destinatario del messaggio. Ai
fini della legge sulla Privacy e nel rispetto del trattamento dei dati
personali, informiamo che gli indirizzi e-mail presenti in questo archivio
provengono per autorizzazione dei possessori o per passate richieste di
informazione. e vengono utilizzati esclusivamente per gli scopi e le
finalità previste dallo Statuto della nostra Associazione e in particolare
per fornire informazioni sulle attività e sulle iniziative da noi promosse o
a cui aderiamo.Come previsto dall’articolo 7 del D. Lgvo 196/2003, in
qualsiasi momento e in modo del tutto gratuito, potete richiedere la modifica
o la cancellazione del Vs. indirizzo e-mail e degli eventuali altri dati in
nostro possesso, semplicemente scrivendo un messaggio e-mail al mittente
avente per oggetto “CANCELLAMI”. Nota: la mail deve essere inviata
dall’indirizzo che si vuole venga cancellato

Comments

comments

Review overview
NO COMMENTS

Sorry, the comment form is closed at this time.