Thursday, August 24, 2017
Home / #cosedafare  / Se l’uncinetto viaggia: ecco una tappa del crochet itinerante

Se l’uncinetto viaggia: ecco una tappa del crochet itinerante

Proprio ieri l’aretina Sara Bianchini ha concluso il suo intervento al ‘Tetto di stelle’, questo è il titolo del nuovo progetto a colpi di uncinetto che è giunto alla sua terza edizione.

Sara B 1

In tutto il mondo si chiama yarm bombing, ovvero la maglia che si fa in gruppo raggiungendo sconfinate distanze. In Sicilia lo hanno chiamato ‘Crochet Itinerante’, ovvero uncinetto viaggiante; questo blog sta seguendo tutte le sue tappe che sono partite da Palermo, raggiungendo nel giro di qualche mese, Foggia e poi Arezzo.

Proprio ieri l’aretina Sara Bianchini ha concluso il suo intervento al ‘Tetto di stelle’, questo è il titolo del nuovo progetto a colpi di uncinetto che è giunto alla sua terza edizione. La Bianchini ha continuato il lavoro iniziato nel capoluogo siciliano, inserendo nella trama color blu pavone dei cristalli che formano motivi floreali.

L’obiettivo finale è trovare una collocazione ideale a quella che diventerà, con molta probabilità, una immensa coperta di stelle e uncinetto. Per informazioni si può consultare la pagina facebook ‘Crochet Itinerante’ che contiene dettagli sul regolamento.

Intanto altre siciliane hanno adocchiato il progetto e dopo il tour dello Stivale, è certo che il tetto stellato ritornerà per una sosta nell’Isola.

Sara

 

Comments

comments

Review overview
NO COMMENTS

POST A COMMENT