Saturday, August 18, 2018
Home / #cosedafare  / Nasce a Palermo: il “Muro della Gentilezza”

Nasce a Palermo: il “Muro della Gentilezza”

Venerdì 15 aprile alle 17.00 in Discesa degli Schiavoni, a Palermo, si terrà la prima assemblea cittadina, organizzata dall'associazione di promozione sociale Di Sana Pianta, con il patrocinio del Comune di Palermo, per la costituzione

muro

“Se ne hai bisogno, prendilo”. Questa la scritta apparsa su un muro a Mashhad (Iran) che è diventato a pieno titolo il Muro della Gentilezza, un’iniziativa copiata e condivisa in altri luoghi che si sta estendendo a macchia d’olio, una forma pratica di aiuto. Appendere un chiodo è lacerare una parete e creare una spaccatura da cui può entrare un po’ di luce. Piantare un chiodo è creare un appoggio immediato per appendere un abito, significa lasciare qui il superfluo che può diventare fondamentale per qualcun’altro. Il muro, simbolo di condivisione e separazione, diventa in questo modo occasione di scambio.

Un muro di questo tipo verrà istituito anche a Palermo. 

Venerdì 15 aprile alle 17.00 in Discesa degli Schiavoni, a Palermo, si terrà la prima assemblea cittadina, organizzata dall’associazione di promozione sociale Di Sana Pianta, con il patrocinio del Comune di Palermo, per la costituzione del “Muro della Gentilezza”.

 

Il Muro della Gentilezza palermitano punta a non creare differenze, vuole essere un punto di riferimento di diverse tipologie di persone, non solo i meno abbienti ma anche chi ha voglia di scambiare un libro o quadro, un disco o un libro scolastico. Le idee si raccoglieranno in maniera democratica durante l’assemblea pubblica.

Alcuni giovani artisti che frequentano l’Accademia di Belle Arti cureranno e coloreranno il muro palermitano. A titolo gratuito si cercano suggerimenti creativi.

Comments

comments

Review overview
NO COMMENTS

POST A COMMENT