Tuesday, September 17, 2019
Home / #cosedafare  / Conoscere in una passeggiata il Mistero di Rocca Novara, il Cervino di Sicilia

Conoscere in una passeggiata il Mistero di Rocca Novara, il Cervino di Sicilia

Su una delle sue pareti si rivede la fisionomia di un volto, è un guardiano, come lo chiamano tutti, messo lì a custodire un tesoro lasciato dagli arabi. Luogo magico, sospeso fra sacro e

Etna_and_Rocca_Salvatesta_monti_Peloritanisicily

Una passeggiata fra paesaggi alpini ma nel pieno della Sicilia? Sì, è possibile, il 13 marzo. Volete conoscere la montagna delle neviere, che nei suo anfratti si conservava candida, per essere riutilizzata nella stagione calda? Stiamo parlando di Rocca Novara, che non è solo una montagna, ma ha instaurato con gli abitanti del luogo un rapporto d’intimità, la Rocca prende persino un altro nome, che non è presente sui libri ufficiali: Rocca Salvalatesta. Su una delle sue pareti si rivede la fisionomia di un volto, è un guardiano, come lo chiamano tutti, messo lì a custodire un tesoro lasciato dagli arabi. Sospeso fra sacro e profano, il monte, il 18 agosto, per i credenti, è meta di pellegrinaggio verso la cima, dove si trova una grande croce nera.

Ma davvero esiste un tesoro a cui è possibile accedere attraverso una serie di prove? La leggenda narra che Novara di Sicilia, un tempo sorta all’ombra della Rocca, venne costretta a riparare più a Sud davanti alla minaccia musulmana. In pratica fu rifondata, ma è davvero così? Nel pianoro che l’accoglieva, comunque, è ancora possibile rinvenire antichi resti di un insediamento bizantino.

La Rocca Salvalatesta, insieme a Rocca Leone (che ricorda proprio il felino nella forma) restano luoghi ammantati di fascino medievale dove respirare storia insieme all’aria pura della natura.
Non a caso Rocca Novara è detta il Cervino di Sicilia, l’esperienza della passeggiata in montagna qui raggiunge il suo apice. Come il paesaggio, che ripaga di ogni fatica, da qui, al confine tra i Peloritani e i Nebrodi, si vede dall’Etna alle Eolie.

Dopo vi aspetta un’ottima degustazione, l’escursione si conclude all’antico paese medievale di Novara di Sicilia, per una visita e l’assaggio del famoso formaggio Maiorchino.

INFORMAZIONI
ORARIO/LUOGHI: Ritrovo domenica 13/03 ore 10.00 a Novara di Sicilia, fine escursione ore 17.00 a Novara di Sicilia
DIFFICOLTA’: facile, circa 8,5 km
ATTREZZATURA: abbigliamento da trekking, scarponcini, borraccia
QUOTE: Euro 10 euro comprensivi di assicurazione, organizzazione, guida. Utilizzo auto propria
NOTE: I ragazzi sotto i 14 anni, accompagnati dai genitori non pagano nulla
PRENOTAZIONE: la prenotazione va fatta esclusivamente per via mail, inviando nome, cognome e un recapito telefonico, info@passopassotrekking.it. Per informazioni potete contattare i numeri di telefono sotto indicati. Non teniamo conto delle prenotazioni su facebook. Massimo 25 partecipanti
GUIDE AIGAE E CONTATTI: Antonio 3470346742, Saro 3471754126
www.passopassotrekking.it
info@passopassotrekking.it
http://www.facebook.com/pages/Passo-Passo-Trekking/826127730793199

Comments

comments

Review overview
NO COMMENTS

POST A COMMENT