Wednesday, September 20, 2017
Home / #cosedafare  / Conoscere Alfio Fichera, il fabbro artista di Santa Venerina

Conoscere Alfio Fichera, il fabbro artista di Santa Venerina

Alfio Fichera, disponibile e gentile, ci mostra il suo mondo, fatto di ferro e fuoco.

alfio7

Per caso giungo a Santa Venerina da Belpasso, dove sono stata a presentare il mio libro 101 storie sulla Sicilia che non ti hanno mai raccontato, sono in auto con il mio compagno, pensiamo di raggiungere Taormina, il mare. La bottega e officina di Alfio Fichera la incontriamo proprio così: per caso, e accostiamo, fuori le creazioni di Arredilferro, ci danno il benvenuto, ci attirano.

Siamo ai piedi dell’Etna ed il mito di Efesto che vive nella pancia del Vulcano, qui sembra prendere vita. Alfio Fichera, disponibile e gentile, ci mostra il suo mondo, fatto di ferro e fuoco. Noi, tablet e cellulari in mano, fermiamo ogni attimo, è tutto sorprendente, il grande tavolo, gli attrezzi disposti in ordine, il calore incandescente che proviene dalla fornaci. La forza del fuoco viene piegata davanti ai nostri occhi fino a mostrare il suo cuore rosso. Un regalo, quel cuore realizzato in pochi istanti, “e che ci vuole?”, accendendo la fucina in nostro onore. Alfio Fichera, che ci mostra il suo primo lavoro, la tela di un ragno, realizzata a 5 anni, ci racconta la sua vita attraverso le sue opere, le sue impressioni, la sapienza manuale e umana eredità dal padre Nino. Un lavoro artigianale e appassionato, fisico, faticoso e ingegnoso, un continuo battere del martello sull’incudine. Incontri che capitano in Sicilia.

Alla fine noi andiamo via con un cuore conservato nel cruscotto nell’auto, forgiato sotto il nostro sguardo. Per conoscere Alfio e la sua arte dovete recarvi in via Mazzini, a  Santa Venerina, alle pendici dell’Etna.

 

 

Comments

comments

Review overview
NO COMMENTS

POST A COMMENT